Depressione post partum: lo sfogo social di una mamma

depressione-post-partum-lo-sfogo-social-di-una-mamma

Anche se la depressione post parto è sempre in agguato, se ne parla troppo poco. Una mamma si è sfogata su Instagram, raccontando tutto ciò che ha dovuto passare.

Kiera Mary, una neomamma americana, ha voluto condividere su Instagram la sua storia.

Una situazione difficile

Kiera Mary è una ragazza molto giovane, che si è sposata 19 anni, ma che ha dovuto aspettare circa un anno prima di rimanere incinta: diventare mamma era il suo desiderio più grande e questa attesa non ha giovato alla sua salute.

Inoltre, la prima gravidanza è stata complessa con un parto anticipato con complicanze perché la placenta è rimasta bloccata nell'utero e ci sono state perdite di sangue.

I medici l'hanno operata perché la situazione non si aggravasse, ma questo l'ha costretta per un mese a letto senza poter allattare la neonata.

Questo le ha fatto sentire il peso della società, che spinge all'allattamento naturale e ad evitare quello artificiale. Con molto sforzo è riuscita a superarlo, mettendosi in testa che era per il bene della sua bambina.

Dopo 5 mesi è rimasta di nuovo incinta e la seconda gravidanza è stata più semplice, per lo meno fino all'allattamento: purtroppo il seno produceva poco latte e questo fatto l'ha gettata nuovamente nello sconforto.

Il destino è imprevedibile

Dopo poco tempo sono ricominciate le perdite, perché la placenta è rimasta bloccata e i medici sono stati costretti a effettuare un'isterectomia che le impedirà di avere figli in maniera naturale. La situazione l'ha portata a sprofondare in una crisi di ansia, depressione post parto e attacchi di panico e di pianto.

Mary è andata in terapia per affrontare la situazione e ha voluto mettere nero su bianco sul suo profilo Instagram ciò che le è capitato per aiutare altre neo mamme nella stessa situazione ad uscire dalla spirale nera della depressione post parto.

Please follow and like us: