Depurare l'organismo dagli eccessi delle feste, il tè rosso

rooibos

Le feste natalizie si avvicinano e molti di noi stanno per abbassare la guardia e cedere il passo alle abbuffate di Natale e Capodanno.

Inutile poi avere i sensi di colpa sotto il cuscino, il danno è fatto.

Non si tratta di un problema soltanto estetico, ma più che altro di salute. Se da una parte qualche strappo alla sana alimentazione, durante le festività, si può accettare, l'esubero di calorie, così come l'assunzione di sostanze poco salutari, può compromettere il nostro benessere.

Oltre a lasciarci andare al piacere della buona tavola, dei dolciumi e delle bibite zuccherate, in queste giornate che ci aspettano, si tende ad abusare anche di bevande alcoliche. Ecco che dopo l'Epifania il nostro organismo ci chiede pietà somatizzando con tutta una serie di sintomi che non lasciano dubbi interpretativi. Ma se da una parte i chiletti di troppo, con una dieta rigorosa e del movimento, si possono buttare giù, il discorso che riguarda la depurazione dell'organismo da sostanze tossiche è più complesso.

C'è però una bevanda che può tornarci molto utile, il rooibos o tè rosso, pianta d'origine africana con la cui infusione si prepara un tè dal colore rosso altamente depurativo.

Questa bevanda, infatti, è ricca di polifenoli, quindi, oltre a favorire il processo di digestione, aiuta a mantenere sotto controllo il livello di colesterolo e di trigliceridi. Del tutto priva di caffeina può essere assunta nella più totale tranquillità. Non solo, aiuta a ridurre lo stimolo della fame dando una sensazione di sazietà, quindi aiuta a restare in forma.

Potente antiossidante, combatte l'azione dei radicali liberi, ricca di vitamina C, ferro, calcio, magnesio è la bevanda ideale per tutti i giorni. Basterà berne due tazze al giorno durante il periodo delle feste per contrastare l'azione delle tossine e delle calorie sul nostro organismo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.