Diventare mamme è cambiare le proprie priorità

priorità mamma

Nel momento in cui si diventa mamme, oltre a cambiare la propria vita, cambiamo le priorità. Che cosa diventa importante per davvero?

L’uscita del sabato sera, il party con le migliori amiche di un tempo. La voglia di divertimento tra spensieratezza e allegria. Quando si diventa mamme i ritmi di vita cambiano all’improvviso. Trascinati in un vortice di emozioni difficili da gestire, i nuovi impegni quotidiani spazzano via ogni altro appuntamento, tra cui quello con le amicizie.

Come cambia l’amicizia quando si diventa mamme

Sono proprio i rapporti a cambiare, a maturare in un nuovo percorso. E allora capita che alcune amiche che non sono ancora mamme possono dileguarsi in silenzio per stili di vita completamente diversi, altre restano legate per sempre.

Ti chiamano per sapere della crescita del tuo bambino, ascoltano i tuoi bisogni, ti sostengono con aiuti morali o fisici. Le amiche già mamme scambiano pareri e raccontano esperienze, vengono in tuo soccorso nel momento del bisogno. E capiscono quali sono le tue priorità, che mutano giorno dopo giorno insieme a tuo figlio.

Maternità: nuove priorità e nuove prospettive

Il cambiamento nell’essere diventata mamma ti porta a valutare nuove realtà, a tirare le somme sulla tua vita e a cambiare ogni aspetto del quotidiano.

In certi momenti sei obbligata a farlo, perché dipendi completamente dai ritmi del bambino; in altri sei tu che vuoi questo cambiamento, perché con la nascita di tuo figlio hai acquistato nuove consapevolezze.

Così l’aperitivo di fine giornata si sostituisce alle coccole sul divano tutte per il neonato, la pizzata di gruppo con post cena in discoteca si trasforma in un dvd dell’ennesima puntata di Masha e Orso.

E allora diventare mamme è come imparare ogni giorno nuove sfumature di sé, crescere insieme al proprio figlio conoscendo lati del proprio carattere finora non manifestati. E bellissimi. 

68 comments

  1. Federica Falini 31 ottobre, 2016 at 18:25 Rispondi

    Una domanda a tutte le mamme: leggo molto spesso nei forum che una volta diventate mamme non si ha tempo nemmeno per una serata al cinema con una amica o una cena fuori o casomai un’oretta dall’estetista o adiruttura di fare la doccia. Quindi mi chiedo ma com’è possibile? Ma i compagni/mariti, nonni, amiche non possono sostutuirvi per un pò? Per farvi respirare? Ovviamente non sono mamma ma lo diventerò presto e questo dubbio è un pó che mi preoccupa quindi ringrazio chi mi vorrà rispondere 😊

    • Gloria Borgacci 31 ottobre, 2016 at 18:31 Rispondi

      Certo solo che per farlo occorre organizzarsi con qualcuno appunto, credo che ciò che non si riesca a fare è decidere all’ultimo momento di farsi una doccia o fare un salto dall’estetista.. almeno x me è così, ma con un po’ di pianificazione si fa tutto!

    • Paola Suraci 31 ottobre, 2016 at 18:32 Rispondi

      Questo è vero il primo mese, a me è capitato perché allattavo a richiesta ed era sempre attaccata 😰, ma dopo tutto cambia e soprattutto ora che ha 15 mesi la lascio tranquillamente con papino e faccio le mie cosine 😊

    • Mari More 31 ottobre, 2016 at 18:33 Rispondi

      Il fatto è che quando sono molto piccoli e fino a un anno loro percepiscono la msmma come un loro prolungamento. Quindi lasciarli ad altri che abbiano un altro odore o non abbiano la tetta è difficile fino a quell età.

    • Serena Bertolino 31 ottobre, 2016 at 18:36 Rispondi

      Ciao, io ho due gemelli di 20 giorni, purtroppo non posso allattarli al seno, però quando ho bisogno ho nonna e papino che mi guardano i pupi. È importante prenderai del tempo per noi. Un abbraccio a tutte le mamme

    • Annalisa Giordano-Scudiero 31 ottobre, 2016 at 18:37 Rispondi

      non ho nessuno che mi aiuti, i miei suoceri abitano vicino e fanno tanto per me, ma sono anziani, lascio solo la figlia di 4 anni, sai se allatti il primo anno vivi in simbiosi, poi puoi delegare. Comunque puoi portare i figli dalla parrucchiera o dall’estetista a patto che non siano iperattivi come mia figlia, in tal caso rompono, non stai tranquilla, poi subentra il senso di colpa se li lasci per fare serata fuori, sarai la mamma che vorrai diventare tu, quindi se hai una mamma giovane che ti aiuta coraggio pure!

    • Cristina Campanale 31 ottobre, 2016 at 18:52 Rispondi

      Con un po’ di organizzazione si può riprendere a fare tutto. Io ho ricominciato a fare tutto dopo il primo mese che serviva anche a me per riposarmi e godermi la novità . Magari i tempi sono ridotti, prima potevo andare a correre un’ora , ora mezz’ora stringata, la doccia l’ho sempre fatta tranquilla, per cucinare ci si organizza soprattutto quando sono piccoli dormono molto. Io sarò stata fortunata , ma dipende molto dalla mamma , ma quelle mamme che quando ci parli sembrano sempre esaurite non le capisco , la stanchezza c’è , la mattina mi alzo alle 6 e ho sempre fatto tutto da sola , panni cucina, casa e lavoro .

    • Imma Maiorano 31 ottobre, 2016 at 19:17 Rispondi

      Io non ho nessuno ne mamma ,ne sorella,ne suocera quindi il sabato mio marito resta un paio d’ore con la bimba e io vado dal Parrucchieri ..Sola xké mia foglia é iperattiva si annoierebbe ef io non mi rilasserei

    • Corina Mădălina Ion 31 ottobre, 2016 at 20:04 Rispondi

      Io sono stata fortunata. La prima figlia dormiva tanto è io facevo tranquillamente le faccende, stavo un ora nella vasca, leggevo tanti libri xje e la mia più grande passione. Non uscivo con amiche xke erano tutte scomparse una volta rimasta incinta. Ora ho amiche vere. Mia figlia l ho se. Pre portata con me. E a dirti la verità quando stava dai nonni qualche giorno a me mancava da morire e mi sentivo incompleta. La facevo andare perché era giusto godersi anche i nonni ma senza di lei non era lo stesso
      Adesso ho partorito da poco… Nemmeno un mese fa e nata la seconda bambina e io mi sento felice nonostante ho mille cose da fare. Su mio marito purtroppo non posso contare molto xke lavora troppo e non c’è mai. Ma cmq mi sento meglio se faccio tutto io. Lui mi aiuta con la grande che ha 6 anni.

    • Francesca Comparino 31 ottobre, 2016 at 20:23 Rispondi

      Bheee ho avuto la 2 da 3 mesi ho aperto un’attività da 4 mesi mia mamma viene 1 volta a settimana e mia suocera 1 volta al mese perché fuori Roma e ti dirò appena posso io scappo xche ho davvero bisogno di stare sola o con le amiche…è una questione di organizzazione e soprattutto di culo. Appena trovo qualcuno libero le lascio tutte e 2

    • Francesca Porcheddu 31 ottobre, 2016 at 20:23 Rispondi

      Ma certo che si può,certo all’inizio è molto impegnativo,ma con qualche aiutino si possono anche organizzare ogni tanto serate con le amiche,un oretta in palestra,non è che ci si annulla una volta diventate mamme!

    • Alessia D'Alonzo 31 ottobre, 2016 at 21:09 Rispondi

      Dipende tantissimo, come in tutto ciò che riguarda l’essere mamma, il carattere dell’esserino che metterai al mondo e della coppia che si creerà! Se sei una persona che tiene alla sua indipendenza vedrai che troverai il modo di preservarne un po’ per stare poi meglio con tuo figlio. In bocca al lupo!! In ogni caso con la fatica e a volte il dolore e la paura resta un’esperienza unica che ti trasformerà

    • Marcella Vangeli 31 ottobre, 2016 at 22:35 Rispondi

      Stai più che serena! Si ha il tempo di fare ogni cosa! Chi sostiene che non ci sia il tempo per fare nulla è perché non ha voglia di fare nulla! Parola di chi è diventata mamma di un bellissimo bimbo da quasi 8 mesi! In bocca al lupo 😀

    • Alice Dadda 1 novembre, 2016 at 10:11 Rispondi

      Ciao Federica, vedo che ti hanno già risposto in tante, ma lo faccio lo stesso anche io 😊 Confermo che le cose si possono ancora fare, certo non più con la libertà di prima xké devi prima organizzarti che ci sia qualcuno che ti aiuti.. Se hai accanto un uomo che vuole aiutare, suoceri e genitori 6 a cavallo! Però vedrai che poi sarai anche tu che cambierai, e le cose che prima ti interessavano magari poi non ti interesseranno più o molto meno! Io poi il primo anno ho allattato (NON a richiesta, manco morta!!!) ogni 3 ore quindi aveva bisogno di me, MA anche qui basta un pò di organizzazione, basta o tirarsi il latte piano piano, lo congeli e quella volta che non sta con te ha da mangiare comunque oppure se per una volta si mangia il latte artificiale non muore! La mia è cresciuta benissimo lo stesso! Avevo la fortuna xò che lei se lo beveva tranquillamente, anche se ha un sapore diverso, molti bimbi non lo fanno.. In ogni caso fino a che allatti sarai tu la prima a voler stare con lei/lui e non volerla lasciare a nessuno, vedrai! 😉 Io usavo questo metodo più che altro xle uscite fuori, xké non mi andava di allattare in pubblico, ma io e mio marito non ci siamo mai privati di un’uscita fuori a cena con gli amici, quando ci andava! Poi mano a mano che crescerà sarà sempre meglio.. Inizierà a stare a giocare da sola.. O a vedere i cartoni (Dio li benedica!) quindi lì avrai per un’ora il baby sitter virtuale! 😊 Xfarti in pace le tue cose in casa. Ora la mia bimba ha 2 anni e mezzo e io alle volte ancora sclero xké mi sento di non avere tutto il tempo xme che vorrei (ma tieni conto che io sono una a cui piace stare da sola e ora xforza di cose praticamente non lo sono quasi mai, se non quando me la prende qualcuno) ma tra 10 mesi finalmente inizierà l’asilo e tutto cambierà! Da una parte non vedo l’ora, dall’altra so già che poi sicuro mi mancherà e ogni tanto me la terrò a casa con me! 😁 Poi mano a mano che crescono è sempre più bello, xké iniziano a parlare e ci puoi interagire 😍 Xò goditelo fino che è piccolo, xké il tempo alle volte ti sembrerà non passi mai, invece vola e loro cambiano molto velocemente!!! Ps. Io poi ho avuto anche la fortuna che lei di notte ha sempre dormito.. Si fa anche 10/11 ore filate! Dipenderà molto anche dal carattere del tuo esserino! Ma in base a come saranno le cose basta che ti organizzi! Ci saranno momenti di sconforto, ma non abbatterti, tutto è risolvibile! 😊 Scusa se ti ho scritto un tema 😂 Un caro saluto! ☺️ E in bocca al lupo! 👶🏼🍼

  2. Mari More 31 ottobre, 2016 at 18:31 Rispondi

    Beh scusate ma col cavolo che si sostituisce l’aperitivo con i dvd di cartoni animati.. cerchiamo di non comunicare che l’annullamento della propria personalità sia la norma e addirittura una cosa positiva…

  3. Maryanna Mary Tuca 31 ottobre, 2016 at 18:58 Rispondi

    Beate chi a i suoceri, o i genitori vicino
    Io purtroppo non o avuto nessuno a aiutarmi ma a criticare si tanti
    Il mio compagno mai mi la tenuta nemmeno per mezzo ora per farmi una doccia
    Figuriamoci se vado da parrucchiera
    Poi io o sofferto molto i miei sono lontano io o purtroppo problemi di salute
    Ma una cosa e certa o una bellissima bimba ormai a 16 mesi e ci arrangiamo come possiamo
    E le critiche alle mie spalle ci sono ancora da parte di mie cognate
    Ché la ragazzina non socializza con le persone invece non e vero le persone ché sono venuti spesso va volentieri e loro che vengono 1 ogni 3 mesi non ci va
    Mia suocera non mi va manco di nominarla
    Lei mai potuta vedere mia figlia perché ero straniera e cosi via
    E meglio cosi almeno non ringrazio nesuno

  4. Corina Mădălina Ion 31 ottobre, 2016 at 19:57 Rispondi

    Gli aperitivi non mi piacevano, ho sempre guardato i cartoni. La vita me l ha cambiata di sicuro ma in meglio. Non c’è nulla di più bello che avere figli. Nessun aperitivo… O uscite con amiche vale più di un figlio.

  5. Barbara Girelli Corsi 31 ottobre, 2016 at 21:17 Rispondi

    Una mamma è mamma x sempre io sono mamma da 32 anni ma ancora adesso in cima ai miei pensieri c’è lui e quando ha bisogno ci sono sempre … ma è così normale x una mamma che dopo i primi tempi la vita con lui scorre così velocemente che non ti rendi conto ed è già grande!!!!

  6. Sara Congiu 31 ottobre, 2016 at 21:37 Rispondi

    Se allatti è più difficile, ma si fa. Io non allatto e quando mio marito è a casa mi faccio tranquillamente la doccia, vado dall’estetista, in palestra, ECC… qualche ora per curarmi un po’. E a cena usciamo regolarmente con la bimba. Ma purtroppo non tutti gli uomini sono così 😓

  7. Chiara Destro 1 novembre, 2016 at 17:01 Rispondi

    Sono mamma di 3 splendidi figli!la mia vita è stata stravolta!!!10 anni fa sono passata da una vita a casa con mamma e papà ad una vita con casa marito e figlio… sono passata dal tornare a casa alle 6 di mattina ad alzarmi alle 6 di mattina!!!!!non sono ipocrita a volte mi manca il tempo x me, x fare un aperitivo x uscire con le amiche senza avere figli al seguito… x fare shopping..

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.