Dormire con un partner rumoroso mina il benessere psicofisico

dormire-con-un-partner-rumoroso-mina-il-benessere-psicofisico

Dormire con un partner rumoroso non è solo fastidioso ma secondo la Queens University of Canada ha anche degli effetti negativi sul nostro benessere psicofisico. A risentirne sarebbero la pelle, l'apparato cardiocircolatorio e la psiche in generale.

Dormire con un partner rumoroso: gli effetti negativi

Lo studio afferma addirittura che dormire con un partner che russa danneggia gravemente l'udito, tanto da poterne causare la perdita.

Inoltre, dormendo male nelle ore notturne si è esposti a numerose malattie dell'apparato cardiocircolatorio come infarto ed ictus. Questo accade perché il fastidio causato dal rumore causa l'innalzamento della pressione sanguigna che ne aumenta esponenzialmente il rischio.

Ma non è tutto! La ricerca mette in risalto come la mancanza di sonno influisca sull'amigdala, che è l'organo preposto al controllo dell'ansia e delle emozioni negative, facendo reagire il soggetto in modo più marcato.

È per questo motivo che nelle persone che dormono con partner rumorosi si possono rilevare livelli di stress alti e, addirittura, tendenze suicide. Nei casi meno gravi ci si alza al mattino solamente con un cattivo umore.

Secondo lo studio inoltre, anche la pelle risentirebbe dello stress causato dal rumore. Infatti, dormire male causa una perdita d'acqua contenuta nei tessuti pari al 30% del totale, portando ad un invecchiamento precoce dell'epidermide.

Lo studio infine afferma che dormire meno di 7/8 ore di sonno incide sul metabolismo, aumentando il rischio di obesità.

Russare poi rende inevitabilmente più difficile anche il co-sleeping, poiché potrebbe disturbare il sonno del bambino che ovviamente, dormendo in camera, rischia di soffrire degli stessi disturbi del partner.

Dormire con un partner rumoroso: i consigli degli esperti

La prima cosa da fare è senza dubbio rivolgersi ad un esperto, per eliminare il problema, che potrebbe presentarsi fin da piccolissimi. In alcuni casi questo potrebbe essere anche un'avvisaglia di apnea notturna, condizione pericolosa per i soggetti che ne sono affetti.

Qualora il russamento non riesca ad essere eliminato, allora gli esperti consigliano di adottare anche soluzioni che possono sembrare estreme, come dormire in letti separati.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.