E' Carnevale...w gli Scroccafusi!

Se nelle Marche (e in particolar modo nella provincia di Macerata) dici Carnevale, i bambini ti risponderanno subito: facciamo gli Scroccafusi!

Croce e delizia di tutte le mie conterranee a dieta, sono il dolce classico di questo periodo, ma anche un modo divertente di cucinare insieme ai propri figli. Ovviamente i grandi si occuperanno dell’intero procedimento, ma non c’è cosa più divertente, per i piccoli, che dipingere con il pennello e l’alchermes queste ghiottonerie. Sono così zuccherosi, gonfi e gustosi, che mettono allegria solo a guardarli…ma basta chiacchiere: ecco la ricetta!

 

Ingredienti

-     500 grammi di farina

-     5 uova

-     150 grammi di zucchero

-     2 cucchiai di olio extravergine di oliva

-     4 cucchiai di mistrà o anisetta

-     1 limone

-     alchermes

-     olio per friggere

 

Procedimento

Prendi una terrina capiente e mettici la farina a fontana, poi inizia a rompere le uova, amalgamandole una dietro l’altra.

Aggiungi lo zucchero, l’olio extravergine di oliva e i 4 cucchiaia di mistrà.

Grattugia tutta la buccia del limone e aggiungila agli altri ingredienti.

Continua a lavorare energicamente fino ad avere un impasto omogeneo.

Porta a ebollizione una pentola con dell’acqua.

Ricava dalla terrina tante cucchiaiate di impasto, che devono essere irregolari, poi buttale nell’acqua bollente.

Gli scroccafusi Devono cuocere per circa 2 minuti: quando riemergono scolali con il mestolo forato, incidili al centro con un segno a croce e mettili ad asciugare su di un telo pulito

Prendi una casseruola e scalda bene dell’olio per friggere, poi tuffa gli scroccafusi fino a quando non sono ben dorati.

Spostali su di un vassoio e in una ciotolina mescola poco alchermes e acqua, poi affida un pennello ai figli e lasciali pitturare a piacimento. Al termine del lavoro cospargi con lo zucchero e gusta i suoi spettacolari Scroccafusi!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.