'Fermiamo l'Aids sul nascere': aiutiamo Cesvi e Radio DJ!

aids

È Natale, è in un clima che in genere è di maggiore bontà e dedizione verso il prossimo, torna per l’undicesimo anno l’asta benefica per raccogliere fondi contro l’Aids.

Perché, anche non fa più notizia, di Aids si continua a morire, soprattutto nei paesi dell’Africa dove la cultura è assente, le protezioni durante i rapporti sessuali non vengono usate e chi si ammala non può fare appello a nessun genere di cure.

Lo scorso anno, grazie all'impegno del Trio Medusa e di Radio DJ, sono stati raccolti ben 170 mila euro.

Ma come funziona? Dal 10 al 18 dicembre, è possibile andare sul sito http://www.charitystars.com/ e scoprire cosa ci si può aggiudicare aiutando chi sta male.

Perché in questo sito ci sono tanti oggetti, appartenuti a personaggi famosi come il poster autografato da Cristiano Ronaldo, oppure la cartolina natalizia disegnata e autografata da Mika, il casco di Max Pezzali autografato, la maglietta di Hotel Transilvania con l’autografo di Bisio e la possibilità di passare un giorno con Eros Ramazzotti dietro le quinte del suo Tour.

Grazie al vostro impegno è possibile contribuire alla campagna "Fermiamo l’Aids sul nascere", che Cesvi porta avanti da 14 anni in Congo e Zimbawe. In questi anni è stata fornita assistenza sanitaria a centinaia di mamme, sono stati fatti test HIV a oltre 100 mila donne ed è stato possibile far nascere 4000 bambini sani da mamme sieropositive.

Venerdì 18 dicembre, l’asta si concluderà con tutta una giornata dedicata a Cesvi su Radio DJ.

Se lo desiderate, potete inviare fino al 20 dicembre un sms da 2 euro a 45599: E' possibile donare da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali, oppure tramite chiamata da rete fissa Vodafone e TWT.

Allora, siete pronte a rilanciare? Vediamo chi si aggiudica il premio più bello!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.