Finlandia: la scuola diventa un parco e il sistema immunitario dei bambini ringrazia

finlandia-la-scuola-diventa-un-parco-e-il-sistema-immunitario-dei-bambini-ringrazia

Un esperimento sociale in Finlandia sta facendo il giro del mondo. Lo studio in questione mostra come i bambini che giocano in un asilo in cui sia stata allestita un'area verde sviluppino un sistema immunitario più resistente.

I benefici della natura: lo studio della Finlandia

Uno studio che arriva dalla Finlandia ha mostrato cosa accade ai piccoli alunni degli asili quando gli asili stessi vengono trasformati in parchi a cielo aperto.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica 'Science Advances', ed ha indicato che è sufficiente un mese di gioco all'aria aperta nel verde per avere un sistema immunitario più resistente, oltre che miglioramenti a livello intestinale.

Il motivo è apparentemente paradossale, ma incontrovertibile, e getta più luce sul funzionamento delle nostre difese immunitarie: il contatto con microrganismi non pericolosi rende i bimbi più forti, se confrontati con i bambini che giocano all'aperto ma sul cemento.

Attenzione all'igiene eccessiva: non farebbe bene nei bambini

Evitare qualunque contatto con la natura e soprattutto vivere in ambienti asettici sta facendo aumentare il numero di allergici, tra cui gli asmatici, nonché tutti coloro che sviluppano malattie auto immuni anche gravi come il diabete.

In pratica il sistema immunitario in questo caso non conoscerebbe abbastanza (in senso fisiologico) i patogeni, diventando ipersensibile quando vi si trova poi a contatto.

L'esperimento svolto è stato molto particolare. Si è provveduto infatti a sostituire la ghiaia e l'asfalto degli spazi esterni degli asili a Lahti e Tampere, sostituendoli con fazzoletti di terra presa dai boschi. I bambini, 75 in tutto tra i 3 e i 5 anni, venivano anche incoraggiati a toccare l'erba e curare le piantine.

Sono bastate quattro settimane per notare come questi bambini, rispetto a quelli di altre scuole, avessero sviluppato una quantità maggiore di gammaproteobatteri, che difendono in particolare la pelle e una quantità minore di interleuchina-17A, coinvolta nelle malattie auto immuni.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.