In forma last minute, attenzione alle diete sul web

Siamo arrivate a luglio, le ferie si avvicinano e ancora non abbiamo superato la fatidica prova costume?

Molte di noi saranno sicuramente tentate dalle tante diete che impazzano sul web e promettono praticamente miracoli. Sembra quasi di stare al mercato: 6 kg in 5 giorni, 9 kg in due settimane, 3 kg in due ore. Ma davvero funzionano?

Prima di rispondere occorre una premessa, leggiamo sempre di cosa si tratta, se non troviamo sufficienti informazioni diffidiamo. Comunque si, buona parte di queste diete drastiche funzionano, magari non proprio come promettono, ma funzionano. Troppo bello per essere vero? Niente affatto, perché come per tutte le cose c'è il rovescio della medaglia. Vediamo di cosa si tratta.

La maggior parte delle diete estreme vengono anche definite chetogeniche. Per semplificare il discorso basta dire che funzionano con un semplice principio, eliminano l'apporto di glucidi all'organismo che è così costretto a prelevarli dalle naturali scorte organiche. In questo modo si perde peso molto velocemente. Più nel dettaglio, alcune diete, tra cui una delle più popolari è la dieta Plank, che nulla ha a che vedere col grande fisico tedesco, propongono un regime alimentare drastico che accelera il metabolismo. Via dal menù carboidrati per due settimane, si potranno mangiare solo proteine (ecco perché vengono definite anche diete iperproteiche) e con un apporto di massimo 1.200 calorie giornaliere.

Si può bere una grande quantità di caffè amaro, che aiuta ad accelerare il metabolismo, e si dovranno mangiare parecchie uova. Si capisce che, se da una parte i chili vanno via veramente, dall'altra sovraccarichiamo di lavoro fegato e reni. Si tratta di diete fortemente squilibrate, dove, nel migliore dei casi, poiché non si assumono fibre, l'effetto collaterale più blando è la stipsi. Questi regimi alimentari sono rigorosamente vietati a chi soffre di patologie epatiche, renali, ipercolesterolemia, a chi è in gravidanza o sta allattando. Insomma, potrebbero essere utili per un motivo particolare, per esempio gli sportivi le praticano in vista di determinate gare, ma bisogna essere consapevoli che i chili persi velocemente torneranno altrettanto velocemente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.