Giocattoli sicuri per bimbi felici

Giocattoli come se piovesse: è quello che succede in ogni famiglia, con bimbi piccoli, nel periodo di Natale. I nostri figli infatti in questi giorni ricevono innumerevoli giochi, di tutti i tipi.

I regali sono sempre fatti col cuore, ma, senza offesa, non sempre con la testa. Infatti a volte può capitare che vengano donati oggetti assolutamente inadatti, per età o perché magari frutto di un lavoro non proprio a norma CE. Ma come possiamo fare per tenere al sicuro i nostri bimbi in un momento così speciale come quello del gioco? Ecco alcuni consigli.

Attenzione all'acquisto: evitate l’affare dell’anno, su di uno sconosciuto sito cinese, perché forse una volta arrivato a casa non si rivelerà tale. Comprate da negozi e siti di fiducia.

Età e abitudini: se su una scatola c’è scritto "non adatto ai bambini di età inferiore ai 36 mesi", forse…non è adatto al pargolo di un anno!

Le parti piccole: sono le più pericolose, si staccano e possono essere inalate o ingoiate. Se avete figli di età diversa, controllate sempre che il piccolo eviti di mettere mano ai giochi del grande, perlomeno a quelli più a rischio.

Istruzioni: non servono solo a riempire la scatola, ma danno utili indicazioni su come usare un gioco…e su come non usarlo.

Marchio CE: se manca questo mollate tutto, perché non è un gioco affidabile.

Occhio all’imballaggio: non sono solo i giochi ad essere pericolosi, perché i bambini sono molto attratti da teli di plastica, sacchetti e scatoloni, che vanno invece tenuti fuori dalla loro portata.

Si gioca insieme: non appena potete (e sempre, nel caso il gioco sia nuovo), usatelo con i vostri figli, per vedere se hanno capito come funziona e se ne fanno un utilizzo appropriato…ma soprattutto perché giocare insieme è il modo migliore per crescere felici!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.