Il sogno di Thalia: la raccolta fondi per vederla camminare

il-sogno-di-thalia-la-raccolta-fondi-per-vederla-camminare

“Vederla camminare come tutti i bambini”, è questo il sogno e la speranza di Valeria, mamma di Thalia, bimba di un anno e mezzo affetta da un'emimelia tibiale alla gamba sinistra.

Thalia è nata senza tibia, ma la gamba potrebbe essere salvata

Le manca completamente la tibia – racconta Valeria - e per questo la sua gamba è più corta, piegata verso l'interno e con una biforcazione al femore”.

Una malformazione rara, che si manifesta su un bambino su un milione: affinché possa camminare l'unica possibilità di salvare la gamba (e non amputarla) è quella di fare un trattamento che solo due chirurghi ortopedici al mondo riescono ad eseguire.

Tra questi due il dottor Weber, che attualmente lavora a Dubai. “Un metodo che consiste in quattro operazioni in sei mesi durante i quali Thalia dovrà portare un fissatore esterno – spiega la mamma - In più dovrà stare altri tre mesi per mettere il gesso e fare fisioterapia”.

La raccolta fondi per aiutare Thalia

I genitori di Thalia, visto che l'operazione sarà molto costosa, hanno lanciato una campagna di raccolta fondi su GoFundMe.

Finora circa 200 persone hanno donato alla causa, raccogliendo oltre 16mila euro per Thalia. “Stiamo facendo il possibile per portarla a Dubai – conclude Valeria - ogni donazione può fare la differenza”.

La campagna è raggiungibile al link www.gofundme.com/67i13ug

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.