In America grazie ad una raccolta fondi. La storia di speranza di Esmeralda

in-america-grazie-ad-una-raccolta-fondi-la-storia-di-speranza-di-esmeralda

Esmeralda è una bambina di quattro anni che vive a Roma.

A due anni gli è stato diagnosticato un grave e rarissimo deficit enzimatico (trioso fosfato isomerasi), che determina anemia emolitica e neurodegenerazione.

Una raccolta di fondi per aiutare Esmeralda

Dopo lunghe attese e speranze, nel maggio scorso grazie a Telethon i genitori sono venuti a conoscenza di due studi di ricerca sulla malattia in America.

Hanno avviato una raccolta fondi sociale per coprire le spese, per loro insostenibili: in 4 mesi sono riusciti ad avere quasi 18mila euro di donazioni.

I fondi finora sono stati utilizzati per conoscere in maniera approfondita gli studi attualmente in atto e per portare la piccola in America per un primo viaggio.

Un volo negli States all'insegma della speranza

La scorsa settimana la famiglia Fortuna è volata negli Usa, destinazione Pittsburgh dove i medici hanno fatto delle valutazioni neurologiche ed ematologiche con risonanza e prelievo di sangue.

Esmeralda è stata inoltre sottoposta ad una biopsia cutanea che sarà usata per riprodurre le sue cellule e fare diverse sperimentazioni.

Sarà anche ricreata la sua mutazione in tre dimensioni per valutarne tutti i punti critici. La speranza di una vita migliore per la piccola Esmeralda continua al link www.gofundme.com/unasperanzaperesmeralda

Lascia un commento