La commovente storia di un papà che, persa la figlia, chiede un fotoritocco

Internet e le nuove tecnologie hanno rivoluzionato la vita di tutti: senza pensarci troppo, ognuna di noi può pensare a quali gesti si sono progressivamente persi negli anni e quali si sono fatti largo, grazie alla rete.

Uno di questi, sicuramente, è la consultazione online di idee, opinioni e saperi: da una parte c'è chi, personalmente o professionalmente, condivide le proprie conoscenze sul web, dall'altra c'è chi si appoggia alla rete per cercare risposte ai propri dubbi o ottenere aiuto.

Nathen Steffel è uno di questi.

La sua storia viene da lontano, dall'Ohio negli States, ma ha presto fatto il giro del mondo. La sua bambina, Sophie, è nata gravemente malata e, dopo pochissime settimane, è morta.

Intubata sin dalla nascita, la famiglia Steffel non aveva che fotografie della piccola con tubicini e macchinari. Il loro desiderio era avere una fotografia "pulita" dalle attrezzatture mediche.

Nathan ha così postato la foto della piccola intubata su un noto social network, Reddit, e ha chiesto se qualcuno potesse fare un foto ritocco per rimuovere i tubi dall'immagine della piccola.

La comunità di Internet ha risposto calorosamente all'appello di Nathan Steffel: in poche ore ha ricevuto oltre 2.500 messaggi di solidarietà e numerosi disegni e foto ritocchi che "liberassero" la bambina dai tubi.

Lo stesso Steffel non si aspettava una reazione così intensa ed è rimasto incredulo di tanto affetto.
Nel ringraziare vivamente gli utenti per il calore dimostrato, ha detto che cercava solo un foto ritocco, ma ha trovato molto di più: un mare di amore e tantissimo supporto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.