La figlia salva la madre ordinando per finta una pizza

Negli Stati Uniti, una bambina impedisce l'ennesima violenza domestica ai danni della madre facendo finta di ordinare una semplice pizza ma chiamando in realtà il 911. L'ingegnosa tattica da tempo circola nel mondo dei social e può rivelarsi una preziosa risorsa in caso di emergenza.

La violenza evitata dalla figlia

Il legame che esiste tra una madre e la propria figlia è in grado di far superare ostacoli e di infondere il coraggio di compiere azioni eroiche, come in questo caso, avvenuto a Oregon City, Ohio: una ragazza, infatti, ha chiamato il numero unico per le emergenze fingendo di ordinare una pizza e allertando, così, le forze dell'ordine della violenza domestica in atto nei confronti della madre.

Il compagno 56enne della donna, rientrato ubriaco a casa, stava infatti importunando pesantemente le due e la situazione stava iniziando a diventare pericolosa, quando la figlia ha deciso di agire; dopo un primo momento di esitazione, l'operatrice al telefono ha capito che non si trattava di un errore, né di uno scherzo, e, intuendo l'emergenza, ha deciso di far intervenire la polizia all'indirizzo fornito dalla figlia. Le forze dell'ordine hanno quindi potuto arrestare l'uomo, salvando la madre da un episodio che poteva avere gravissime conseguenze.

La parola chiave

L'escamotage di ordinare al numero delle emergenze il piatto simbolo della cucina italiana, in particolare una pizza 'pepperoni', che corrisponde alla nostra pizza con salame, risale a più di cinque anni fa; diffusosi attraverso i vari social, primo fra tutti Reddit, lo stratagemma prende spunto da una campagna contro la violenza domestica in atto, all'epoca, in Norvegia.
Affinché la tattica funzioni, però, bisogna che dall'altro capo della linea ci sia un operatore preparato, in grado di intuire in pochi secondi e con pochi scambi di battute il pericolo imminente e di intervenire tempestivamente, come fortunatamente è successo in questa situazione.
Grazie al sesto senso del centralinista e al coraggio della figlia, la madre ora si è liberata di un vero e proprio incubo dal quale con tutta probabilità non sarebbe riuscita a fuggire.

Please follow and like us:
error