L'anoressia nelle bambine: le cause sarebbero i social

L'anoressia è uno dei disturbi del comportamento alimentare che colpisce in maggioranza le ragazze, anche se bisogna sottolineare come il sesso maschile non sia escluso presentando il 5-10% dei casi.

L'esordio

L'età in cui si manifestano più facilmente l'anoressia e la bulimia è quella compresa tra i quindici e i diciannove anni, ovvero nel pieno dell'adolescenza, fase della vita in cui le ragazze  danno molta importanza al loro aspetto fisico e a come appaiono agli altri.
Tuttavia, al giorno d'oggi si sta registrando un aumento dei casi precoci. Si può parlare di esordio precoce nelle ragazzine con un'età tra i dieci, undici anni, ovvero appena hanno terminato la scuola primaria.

Le cause

Si presume che molto più spesso i social network, le chat di Whats App e i tantissimi blog in rete siano uno dei fattori scatenati che incitano le ragazzine più deboli, fragili e insicure a intraprendere la strada della magrezza eccessiva, del digiuno e dell'anoressia.

Il web può essere davvero pericoloso nelle mani dei più piccoli poiché esistono siti pro-Ana o addirittura pagine gestite da blogger malate di anoressia che spingono le più giovani a seguire la loro strada. Di recente la polizia d'Ivrea ha denunciato una di esse per istigazione all'anoressia.

Fare prevenzione

Certamente il fattore più importante è quello della prevenzione. Importantissimo in tal senso è il ruolo della famiglia. Dialogo, unione e un buon rapporto con il cibo fin dall'infanzia sono alcuni dei fattori che permettono di prevenire questo disagio.

Il fatto che sempre più bambine sia ammalano di anoressia deriva anche dalla paura di vedere il loro corpo che cambia unito ad uno scarso incoraggiamento e dialogo con la loro famiglia. Per tale motivo, dal momento che si è abbassata la soglia d'età della prima mestruazione, non bisogna iniziare a considerare le ragazze già adulte e indipendenti solo perché è avvenuto lo sviluppo a livello corporeo.

I genitori devono sempre ricordarsi che gli adolescenti sono in una fase importantissima della loro vita in cui spesso il corpo è già adulto ma la loro mente ancora bambina. Vanno incoraggiati, sostenuti e guidati anche sul web e sui social.

Please follow and like us:
error