Le migliori app per mamme bio

MIF000740

Prendersi cura del proprio figlio e allo stesso tempo dell'ambiente. Oggi conciliare le due cose è più facile grazie ad alcune app che facilitano la vita alle "mamme bio". Vediamole.

Per la mamma "ossessionata" dai cibi e dai prodotti ecocompatibili, ICEA Check è l'app ideale. Essa permette di scoprire in tempo reale, nel punto vendita, se un alimento o un cosmetico è biologico e dermocompatibile. Questo semplicemente inserendo il nome degli additivi alimentari e delle sostanze contenute. I prodotti sono divisi in "buoni" e "cattivi" a seconda che siano o meno di produzione biologica.

Un'altra applicazione utilissima per chi vuole crescere i figli nel rispetto dei ritmi della natura, è NaturMia, per conoscere tutte le verdure e i frutti di stagione e individuare i mercatini bio più vicini a casa.

Per ricette naturali destinate ai bimbi da 0 a 5 anni, ecco l'app Il Cucchiaino d'argento, utilissima per mamme alle prime armi, piene di dubbi e insicurezze.

E poi ancora, c'è l'app GoodGuide, che (momentaneamente solo nel mercato USA, ma da tenere d'occhio) che valuta migliaia di prodotti sulla base delle variabili salute-ambiente-sociale. E che contiene una sezione, "babies & kids", appositamente dedicata ai più piccoli. Oppure EcoFootprint, per calcolare la propria impronta ecologica in base allo stile di vita che si conduce.

Quando i bambini cominciano a crescere, le mamme possono trasmettere loro i valori "eco" mediante app come Pomodario, in cui si impara divertendosi come coltivare i pomodori.

Insomma, grazie ai prodotti tecnologici sempre più avanzati, oggi le mamme attente all'ecologia hanno molti più strumenti per crescere i propri figli nel rispetto dell'ambiente.

Lascia un commento