Lenticchie avanzate? Vediamo come trasformarle in ottimi piatti

lenticchie ricette bambino

La tradizione vuole che non ci sia cenone di San Silvestro e pranzo di Capodanno con abbondanza di lenticchie: portafortuna e ben auguranti è difficile non cedere alla tentazione di eccedere nelle dosi, con il prevedibile risultato che, nei primissimi giorni del nuovo anno, le nostre cucine saranno invase di ciotole e recipienti con lenticchie avanzate e di cui non sappiamo come consumarle.

Vediamo, quindi, alcuni consigli su come trasformare degli avanzi in ottimi piatti.

Tortino di lenticchie

Vegetarian lentil-mushroom pie and yogurt dip with dill and garlic

Se ci sono avanzati 500 g di lenticchie, peliamo, sbucciamo e tagliamo a pezzi tre patate che mettiamo a bollire finché si saranno ben ammorbidite.
Scoliamole dall'acqua e mettiamole nel mixer insieme alle lenticchie avanzate; frulliamo il tutto finché il composto non si presenterà in maniera omogenea.
Lasciamo raffreddare una decina di minuti e, nel frattempo, rompiamo due uova, aggiungendo (se piace) spezie aromatiche o parmigiano grattugiato.

Versiamo le uova sul composto raffreddato che andremo a impastare e stendere finché non assuma la forma di una focaccia; mettiamo il tutto su una teglia da forno già spolverizzata con pane grattato e cospargiamo anche la focaccia con pan grattato.

Il video della settimana

Inforniamo la focaccia in forno preriscaldato e lasciamo cuocere per una quindicina di minuti, finché la crosta non si sarà indurita.
Serviamo calda o tiepida, a piacere.

Polpettine di lenticchie

Se ci sono avanzate meno lenticchie (circa 150-200 g) frulliamole nel mixer (aggiungendo eventualmente alcuni cucchiai di brodo vegetale se sono troppo secche), aggiungendo (se piacciono) spezie aromatiche.
Lasciamo raffreddare il composto in frigorifero per una decina di minuti e poi lavoriamolo, formando delle palline di lenticchie frullate; rompiamo un uovo e sbattiamolo. Bagniamo le palline di lenticchie nell'uovo e poi passiamole nel pangrattato.
Inforniamo il tutto in una teglia spolverizzata con pangrattato per una ventina di minuti a 180°C.

Due semplici e veloci ricette che ci aiuteranno a smaltire gli avanzi di lenticchie e con cui potremo viziarci a tavola nei primi giorni del nuovo anno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.