Lettere d'amore tra bambini americani e siriani

lettere-d-amore-bambini

I bambini, si sa, sono completamente smaliziati e privi di sovrastrutture e, pertanto, risultano essere gli interlocutori ideali per comprendere il dramma dei loro coetanei. Essi, infatti, non sono condizionati da pregiudizi di ordine politico, morale e razziale.

Proprio per questo motivo la World Vision USA, un’organizzazione non governativa che si occupa di cooperazione internazionale, ha deciso di realizzare una corrispondenza tra i bambini di una scuola di Seattle (città ubicata nello Stato federato di Washington) e i loro coetanei siriani in fuga dalla guerra.

Lo scopo è di far recapitare a questi piccoli sfortunati dei messaggi d’amore che siano in grado di supportarli e di dare loro la forza e il coraggio per resistere e andare avanti.

lettere-d-amore-bambini4

 

Basta voltarsi dall'altra parte

Continuare a far finta di nulla e voltarsi dall'altra parte, ignorando che milioni di bambini in Siria non abbiano bisogno di aiuti e di protezione, è un atteggiamento vile e immorale.

Ecco perché è necessario insegnare ai bambini, sin da piccolissimi, che è importante combattere l’indifferenza ed essere compartecipi del dolore altrui.  

lettere-d-amore-bambini3

Lascia un commento