"Essere mamma in Thailandia, dove la vita ti sorride"

mamma-in-thailandia

Stefania, una mamma italiana, ha raccontato la sua nuova vita in Thailandia, un paese visitato per caso e che ora è diventato la sua nuova casa. Si è trasferita qui in compagnia del marito e delle sue figlie gemelle, e l'integrazione è stata perfetta.

Thailandia, un paese "kid friendly"

Stefania ha deciso di volere trasferirsi in Thailandia poiché è un paese "kid friendly", i thailandesi infatti sono molto gentili e rispettosi verso i bambini.

Grazie al clima tropicale del paese, ed alla vita a stretto contatto con la natura, i più piccoli possono arrampicarsi sugli alberi, giocare nel verde e godere di tutte quelle libertà che mancano nelle grandi metropoli italiane, senza rinunciare ai vantaggi della tecnologia.

I bambini inoltre imparano fin da subito la lingua inglese, parlandola a contatto con la gente del posto e approfondendola a scuola.

Nessuna nostalgia per l'Italia

Al momento di tornare in Italia lei non ci pensa neanche. Fa la giornalista free lance, e questo le dà l'opportunità di lavorare con più calma per via del fuso orario, poiché quando si alza in Italia è ancora notte.

Inoltre guadagna in valute forti e spende in valute deboli, i vantaggi quindi sono evidenti anche da un punto di vista economico.

Un altro vantaggio è dato dalle ottime prestazioni sanitarie offerte dal Paese.

Se pensate di trasferirvi con i vostri bambini, la Thailandia potrebbe essere la risposta giusta alle vostra domande.

Please follow and like us:

10 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.