La modella Amanda Booth in copertina di Vogue col figlio Down

amanda booth micah figlio down

L'attrice e modella Amanda Booth è stata immortalata insieme al figlio Micah, affetto dalla sindrome di Down, sulla copertina della rivista Vogue. La modella si è detta orgogliosa che suo figlio sia stato il primo bambino Down ad avere fatto la sua comparsa per la prima volta su una copertina prestigiosa come quella del periodico.

copertina vogue amanda booth figlio down

Amanda Booth: "Voglio una vita normale per mio figlio"

Amanda Booth ed il marito Mike Quinones hanno creato un profilo Instagram per il piccolo Micah, non per manie di protagonismo ma proprio per permettergli di avere una vita normale. L'attrice infatti rivela di non badare tanto ad eventuali miglioramenti che potrebbe fare il figlio, poiché vuole che cresca libero senza sentirsi condizionato oppure oppresso. Proprio dai social, dove Amanda Booth documenta le diverse attività insieme al piccolo Micah, sono giunti molti commenti di apprezzamento e pareri positivi per la bella famigliola.

Sensibilizzazione verso la sindrome di Down: un altro passo avanti

Merita un plauso anche Vogue, che ha deciso di regalare la copertina ad un bambino affetto dalla sindrome di Down. Si tratta di un passo importante verso la sensibilizzazione e la conoscenza verso questa patologia, la cui comprensione può aiutare molti bambini affetti da questa sindrome a crescere in maniera più sana e naturale, perché le differenze stanno solo negli occhi di chi guarda.

3 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.