Napoli: droga nascosta negli ovetti Kinder dei bambini

ovetti-kinder-contenitori-droga

Arriva da Caivano, Napoli, una storia agghiacciante. I carabinieri hanno scoperto un giro di spaccio di droga, dove alcuni genitori usavano gli ovetti Kinder (fatti tenere in mano ai bambini per sviare i sospetti) come mezzo per nascondere la droga da vendere.

È davvero difficile, da mamma, immaginare come un essere umano possa usare uno stratagemma così spregevole, sfruttando fino all'ultimo i bambini.

Non solo: i piccoli vengono spesso usati come corrieri, perché passano inosservati, e c’è chi mette la droga nei pannolini e nelle salviettine.

Nessuna situazione, per quanto disperata, può giustificare un comportamento come questo. E quando i responsabili sono stati arrestati, in tanti si sono presentati in caserma per aggredire liberare i delinquenti.

Realtà come queste ti tolgono davvero la fiducia che le cose possano cambiare, e ti fanno pensare come solo un cambiamento davvero radicale potrebbe dare una speranza a questi bambini.

Toglierli a queste famiglie per affidarli a chi potrebbe crescerli nell'amore e nella legalità potrebbe essere un inizio.

2 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.