Naturale ed economico, ecco il mascara home made

Toglieteci tutto, ma non il mascara!

Perché si può rinunciare a mettere un paio di orecchini, un filo di rossetto o un paio di tacchi alti, ma nessuna donna può fare a meno di quel tocco seducente e misterioso che il mascara dà allo sguardo.

Così le vetrine delle profumerie e gli scaffali dei centri commerciali traboccano di mascara miracolosi e spesso costosissimi, che promettono di aumentare a dismisura il volume delle ciglia ma anche di assottigliare quello del nostro portafoglio. 

E se lasciassimo da parte le lusinghe della pubblicità e realizzassimo in casa un mascara naturale e decisamente economico?

Pochi euro, niente rischi di irritazione e una ricetta semplicissima sono tre buoni motivi per tentare l'esperimento. 

E allora mettiamoci all'opera.

 

Per il nostro mascara home made occorrono:

-   *1 pastiglia di carbone vegetale 

-   *1 cucchiaino di aloe vera in gel

(*puoi trovare entrambi gli ingredienti in erboristeria)

 

Pesta in un mortaio la pastiglia di carbone vegetale fino a ridurla in polvere. Versa la polvere in un recipiente e unisci un cucchiaino di aloe in gel, mescolando finché il composto sarà omogeneo. Il mascara è già pronto, non ti resta che conservarlo in frigo in un contenitore ben chiuso e, all'occorrenza, applicarlo sulle ciglia con il pennellino che usavi per il tuo vecchio mascara e che avrai provveduto a lavare con cura. 

 

Qualche consiglio: essendo privo di conservanti, il mascara fatto in casa dev'essere consumato entro una ventina di giorni. Dunque, non farne delle scorte, anche perché la preparazione è molto veloce e puoi ripeterla al momento. Se poi vuoi un mascara di colore diverso dal nero, aggiungi una punta di ombretto della tinta che preferisci. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.