I nostri anni '70: mostra di libri per ragazzi a Roma fino al 20 luglio

Per chi non è ancora partito verso il mare e per chi quest'estate la passerà in città, le iniziative per trascorrere il tempo libero in maniera stimolante e creativa non mancano: se sei a Roma, magari con pargoli al seguito, non perdere la mostra "I nostri anni '70. Libri per ragazzi in Italia", allestita al Palazzo delle Esposizioni fino al 20 luglio

Curato da Silvana Sola e Paola Vassalli, il percorso espositivo si snoda fra 100 libri e altrettante illustrazioni che raccontano l'evoluzione della letteratura per l'infanzia durante gli anni '70, quando scrittori, illustratori e case editrici si accorsero che era giunto il momento di guardare al bambino in maniera diversa rispetto al passato, trovando nuove forme – testuali e grafiche – per raccontare le storie.

È in quel periodo, ad esempio, che prendono forma gli antenati dei nostri albi illustrati, e sempre allora i libri per bambini cominciano a trattare anche storie reali e d'attualità, così spuntano temi quali ecologia, solidarietà e accettazione del diverso, trattati in una chiave ludica.

La mostra, insomma, è un meraviglioso viaggio nell'immaginazione, fra colori, parole, giochi e strani personaggi, per scoprire in quanti posti diversi si può andare e quanto ci si possa divertire semplicemente sfogliando un libro. Capiterà, allora, d'imbattersi negli esperimenti d'arte di Bruno Munari, di essere catturati dai versi di una poesia di Toti Scialoja o di rincorrere da una pagina all'altra Pimpa, la simpatica cagnolina creata dalla penna di Altan. 

Per informazioni e per conoscere gli orari di apertura della mostra, telefona al numero 06 39967500.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.