Occhiali in legno: la moda si fa sempre più ecosostenibile

Arrivati nelle vetrine di negozi di ottica da un po' di tempo, gli occhiali in legno non ci hanno impiegato molto per conquistare un pubblico sempre crescente di estimatori e, dando un'occhiata alla qualità del design e dei materiali impiegati, non c'è da stupirsi.

Vivace e unico, ogni modello è un oggetto artigianale creato con sapienza e maestria di chi sa lavorare il legno, ricavandone un accessorio alla moda e di tendenza.

Un paio di occhiali in legno uniscono, quindi, la tradizione della lavorazione manuale alla modernità che il fashion e il design richiedono; oltre all'estetica, ogni modello si distingue per la sua leggerezza e praticità.
Gran parte dei marchi sono made in Italy, a dimostrazione che il nostro saper fare ha ancora molto da insegnare nel mondo; molte case attestano che il legno utilizzato proviene da foreste certificate.

Dal punto di vista pratico, gli occhiali in legno sono facili da mantenere e da pulire (viene sconsigliata l'immersione in acqua per evitare la rottura degli stessi), resistenti all'usura, alle temperature eccessivamente alte o basse e agli agenti atmosferici, nonché al sudore e al make up; in generale possono essere inserite sia lenti da vista che da sole e tutta la struttura (compresi i naselli e le bacchette), ad eccezione delle cerniere, è in legno.
Le custodie sono principalmente realizzate in legno, ma non mancano soluzioni più originali che prevedono l'utilizzo di lana o di loden.

L'acquisto degli occhiali in legno sarà anche una moda, ma anche un gesto di ecosostenibilità e di maggior attenzione all'impatto ecologico di ogni oggetto, un aspetto che da mamme bio, sicuramente, non possiamo non tenere a mente.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.