Ogni promessa è debito: papà minatore porta il figlio alla partita di basket ancora sporco di carbone

ogni-promessa-e-debito-papa-minatore-porta-il-figlio-alla-partita-di-basket-ancora-sporco-di-carbone

A Pikeville, città statunitense, un papà minatore accompagna il figlio alla partita di basket. Fin qui niente di particolare da segnalare, se non fosse che il papà, pur di non far perdere neanche un minuto della partita al figlio, lo ha accompagnato senza avere il tempo di cambiarsi dagli abiti da lavoro.

Il papà mantiene la parola con il figlio

La squadra di basket della University of Kentucky ogni anno organizza un match amichevole tra i suoi ragazzi in preparazione al Campionato. Quest'anno l'evento era fissato a Pikeville ed aveva anche lo scopo benefico di raccogliere fondi in favore delle popolazioni della zona.

Infatti l'Est del Kentucky nei mesi scorsi è stato colpito da forti inondazioni che hanno arrecato grossi disagi. Il piccolo Easton McGuire aveva strappato al padre Micheal la promessa di portarlo alla partita; era il primo incontro di basket per lui dal vivo.

Il papà, che di lavoro è minatore, non è riuscito a cambiare turno e così ha accompagnato Easton all'Appalachian Wireless Arena in abbigliamento lavorativo. "Se tornavo a casa per doccia e cambio abiti - racconta Micheal - avrei fatto perdere a mio figlio buona parte della gara, non potevo deluderlo"

Il video della settimana

La foto di papà e figlio alla partita di basket è diventata virale

Il capo allenatore John Calipari li ha notati, come tanti altri spettatori e addetti ai lavori. Dopo l'amichevole ha postato lo scatto sui social insieme a queste parole "Il sogno americano della mia famiglia è cominciato in una miniera di carbone di Clarksburg - ha detto il coach - quindi quegli abiti da lavoro mi sono familiari".

"Ho saputo che il papà ha fatto le corse per portare il piccolo a vederci e non è riuscito a lavarsi e cambiarsi. Non ho idea chi sia, però volevo informarlo che ho già i biglietti per il nostro prossimo match e per loro è previsto un trattamento da tifosi VIP"

L'impegno successivo del team University of Kentucky è previsto alla Rupp Arena di Lexington, dove giocano abitualmente. Ma papà Micheal non avrà difficoltà a spostarsi di circa duecento chilometri pur di accompagnare Easton a vedere i suoi idoli.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.