Papà per un giorno: il gesto di una mamma single

Whitney Kittrell papà per un giorno

Non è per nulla facile essere una mamma single e crescere da sole i propri figli, ma ciò che conta davvero è che un bambino si senta circondato d'affetto, anche se manca la figura paterna. La pensa così anche Whitney Kittrell, una giovane mamma dello Utah (USA) che fa di tutto per il suo piccolino, persino questo: seguite la sua bellissima storia.

Whitney, papà per un giorno

Nella scuola del piccolo Lucas, 5 anni, tutti erano in attesa della "festa del papà e delle ciambelle", ma lui era molto triste perché non avrebbe potuto partecipare a quell'evento tanto atteso insieme a tutti i suoi compagni. Così, con l'invito tra le mani, la sua mamma decise che non poteva arrendersi a vederlo tanto infelice e gli propose di farlo accompagnare dal nonno. Per Lucas però non era lo stesso: lui voleva che ad accompagnarlo alla festa fosse proprio lei "perché tu sei la mia mamma e... il mio papà"! Whitney, allora, indossò il miglior vestito da uomo che aveva in casa, si dipinse una barba finta e, con i biondi capelli raccolti in un berretto da baseball, si diresse alla giornata del papà con il suo piccino, più felice che mai. Whitney si era travestita per essere "papà per un giorno"!

Vi presento il mio papà che è anche la mia mamma!

Arrivati a scuola, la ragazza si sentiva molto imbarazzata ma non appena Lucas iniziò a presentarla a tutti come "il suo papà e la sua mamma", si accorse che con il suo gesto era riuscita a riportare il sorriso sul volto del suo bambino. Al termine di quella divertente mattinata insieme, Whitney sentì il bisogno di condividere sul suo profilo Facebook questa magica esperienza, accompagnata da alcune immagini di quel giorno tanto speciale che né lei né il suo bimbo dimenticheranno tanto facilmente. Ma probabilmente il momento più importante per questa giovane mamma è stato quello in cui il suo piccolino le ha detto mamma, so che ci sarai sempre e che farai qualsiasi cosa per me. Grazie. Ti voglio bene.

17 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.