Per le pelli screpolate, prepariamo una maschera nutriente

Il freddo e il vento gelido sono alcuni tra i peggiori nemici della nostra pelle.

Chi di noi non si ritrova a dover combatter ogni inverno con il problema della pelle screpolata?

Ogni anno spendiamo decine, se non centinaia di euro per acquistare prodotti specifici e creme idratanti per il viso e per le mani con risultati non sempre soddisfacenti. Bene, quest’inverno risparmia il tuo denaro, perché ti daremo la ricetta per una maschera anti-screpolature infallibile da preparare a casa con ingredienti semplici ed economici.

 

Per preparare la maschera per la pelle screpolata ti occorreranno:

-   2 carote

-   2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

-   1 cucchiaio di avena macinata

 

STEP I

Per preparare la maschera iniziate pelando le carote. Una volta pelate tritatele finemente con una grattugia per formaggio dai fori stretti. Raccogliete la carota grattugiata in una ciotola.

STEP II

Aggiungete nella ciotola l’avena macinata (la trovate in erboristeria) e l’olio extravergine d’oliva. Con una forchetta mescolate schiacciando ulteriormente le carote. Lavorate il composto fino ad ottenere una sorta di purea omogenea e compatta.

STEP III

La vostra maschera facciale è pronta, spalmatela sul viso e sul collo puliti e asciutti e fate agire per circa 20 minuti. Risciacquate abbondantemente e completate con un velo di crema idratante su tutto il viso e il decolletè.

 

La maschera per la pelle screpolata è ottima anche per effettuare degli impacchi alle mani. Le mani, infatti, come il viso sono sempre esposte e quindi risentono dei danni causati dal freddo e dal vento.

Effettuate degli impacchi serali con la purea di carote, fate agire per circa 30 minuti, risciacquate e avvertirete un’immediata sensazione di sollievo.

 

 

 

Lascia un commento