Pranzo di Capodanno e digestione pesante: quali rimedi?

Le feste sono gioia, allegria, riunioni familiari e... abbuffate culinarie da record. Tante portate, condimenti pesanti, piatti a cui è impossibile dire di noi e chiacchierate fiume sono gli ingredienti perfetti per rendere semplicemente difficile la nostra digestione. Sappiamo che esistono dei rimedi contro questa pesantezza di stomaco, ma su due piedi, con una notte insonne alle spalle, chi se li ricorda?

Ecco, quindi, un breve e pratico vademecum:

A tavola

- consuma alimenti, come il carciofo, il pompelmo, che favoriscono la digestione;

- evita di fare il bis delle portate e non eccedere nella quantità di porzioni;

- mastica lentamente e non cercare di recuperare il tempo perduto in chiacchiere ingoiando il cibo senza averlo adeguatamente sminuzzato;

- evita di consumare troppi alcolici e non cedere all'amaro o al limoncello finale;

 

Dopo mangiato

- evita di coricarti subito dopo il pasto e anche di buttarti sulla prima poltrona a portata di mano;

- passeggia. Fare quattro passi (basta anche solo il giro dell'isolato) facilita la digestione;

- prepara una tisana alla camomilla, da bere tutta e finché è ancora molto, molto calda; in alternativa, prova con una al carciofo o alla genziana;

- prepara una soluzione di acqua, limone e bicarbonato;

- pratica yoga: fra le posizioni dello yoga particolarmente indicate per favorire la digestione, c'è quella del pesce e del fulmine.

 

Insomma, per vivere con serenità la digestione del pranzo di augurio per un sereno 2015 basta davvero poco: un po' di parsimonia e di movimento, magari uscendo a giocare in giardino con i nostri bambini....

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.