I probiotici calmano le coliche dei neonati? Falso

Fastidiosi dolori al pancino che tormentano i neonati durante i primi tre-quattro mesi dalla nascita, togliendo la pace anche ai genitori: le coliche dei bambini sono un problema piuttosto diffuso, che colpisce il 20% dei piccoli.

Il disturbo scompare da sé dopo i primi mesi, mentre i medici non ne conoscono ancora le cause, né tantomeno sanno indicare cure efficaci. Ultimamente alcuni ricercatori avevano scommesso sull'utilità del probiotico Lactobacillus reuteri, prima di essere smentiti dai colleghi del Royal Children's Hospital di Melbourne e dell'Indiana University School of Medicine di Indianapolis, secondo i quali i probiotici non servono a calmare le coliche dei neonati.

A dimostrarlo è uno studio che ha messo a confronto 85 neonati cui sono stati somministrati probiotici e 82 che hanno invece assunto un placebo: tutti i piccoli avevano un'età inferiore ai tre mesi e soffrivano di coliche. I risultati? I bambini trattati con probiotici non hanno manifestato nessun giovamento, anzi, risultavano essere addirittura più agitati (durante il mese di terapia hanno pianto per circa 49 minuti in più) rispetto al campione che aveva ingerito del placebo. C'è da aggiungere però che l'aumento dell'agitazione si è riscontrato solo in bambini nutriti con latte artificiale.

Oltre a parametri evidenti anche dall'esterno come la durata giornaliera del pianto, dell'agitazione e del sonno, i ricercatori hanno esaminato anche le presenze microbiche nell'intestino dei piccoli, il livello di calcoproteina fecale (che rivela eventuali infezioni intestinali) e le colonie del batterio Escherichia coli: tutto sembra dire che quello dell'efficacia dei probiotici contro le coliche dei neonati sia un falso mito.

La questione probiotici resta però ancora controversa, mentre mamme, papà e neonati aspettano che si sappia qualcosa in più su cause e cure delle coliche infantili.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.