Riciclo creativo con i canotti bucati: ecco l'esperienza di Bauer Borrelli Recycle Project

Sole, spiaggia e mare: chi di noi condisce le proprie vacanze con questi tre ingredienti, non si farà mancare di certo il bagno con un bel materassino gonfiabile, un canotto a forma di orca, isola deserta o canoa o un colorato ciambellone.

Belli e comodi, divertenti e rilassanti, sono i compagni perfetti per un tuffo in mare o in piscina. Ma, come l'esperienza ci insegna, spesso hanno una breve speranza di vita: caldo e sole cocente, tuffi più avventurosi di altri sono solo alcune cause che bucano il canottino e... lasciano un altro rifiuto sulla loro strada.

Ci siamo sempre chieste se non ci fosse un modo per riutilizzare questi ormai sgonfi pezzi di plastica, ma se non abbiamo trovato una buona risposta, diamo un'occhiata alla creatività di Karen Bauer Borrelli, ideatrice di un progetto davvero interessante, Bauer Borrelli Recycle Project.

Da materassini bucati e salvagenti sgonfi, ha dato vita a oggetti che definire meravigliosi, originali e, soprattutto, utili è dire poco.

Bavaglini e vestiti, borsette e portattutto sono nati dalle abili mani di quest'artista viareggina che, con molta fantasia e altrettanto talento, ha creato prodotti colorati e gioiosi, ma soprattutto ecologici.

Navigando per la gallery del suo sito, troveremo moltissime idee e spunti di come un rifiuto possa ricevere nuova vita, con un progetto di riciclo creativo di altissimo livello: oggetti per tutti i giorni, come impermeabili, oppure accessori per capelli e borselli sono nati dalla vincente miscela di talento e creatività, sposata alla volontà di salvaguardare l'ambiente. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.