Simona ci insegna come realizzare delle tovagliette natalizie

Care lettrici mi presento: sono Simona, designer del marchio Ifioridisimona, una linea di abbigliamento in stile vintage per donne dal gusto retrò e di una linea di accessori per bambini.

Sono siciliana ma abito in Sardegna da 10 anni con mio marito, quattro pelosi e un nanetto di nome Jacopo che a Natale compirà un anno. Sono laureata in lingue straniere ma, visti i tempi duri per l’insegnamento, quella che era una mia grande passione part-time, oggi è diventato un impegno lavorativo a tempo pieno. Mi diletto anche con le illustrazioni e la grafica, che sono la parte del mio lavoro che amo di più.

Ho passato un paio di settimane a pensare a cosa scrivere per questo post e alla fine ho deciso di regalarvi un progetto DIY in perfetto stile natalizio, visto che ormai il Natale è alle porte.

Chi di voi che, come me, ama questa festa, non potrà fare a meno di addobbare la propria casa con stelle, renne e alberelli di ogni forma e colore. Anzi, di ogni colore no, io per questa festa rimango molto tradizionalista e prediligo il rosso, il bianco e il color oro.

Si tratta di una tovaglietta a forma di albero di Natale che vi aiuterà a dare quel tocco natalizio in più alla vostra casa; potrete destinarla alle colazioni vostre e della vostra famiglia (in questo caso ne vorrete una a testa!) oppure potrebbe diventare un centro tavola o perché no, un alberello di Natale da appendere alla parete e addobbare a vostro piacimento, oppure ancora, riempiendolo di ovatta, potrebbe diventare un divertente cuscino.

 

Siete pronte? Ecco il materiale di cui avrete bisogno:

-   macchina da cucire

-   ferro da stiro

-   tessuto in cotone di due fantasie diverse

-   spilli

-   matita o gessetto

-   forbici a zig zag

-   filo

 

Per prima cosa dovrete stampare il cartamodello che ho realizzato per voi.

Piccola nota in merito: se utilizzerete la stampante di casa vostra, al momento di dare l’ok per la stampa, assicuratevi di togliere la spunta alla casella adatta al supporto. Dopodiché vi apparirà una finestra con scritto: l’immagine è più grande dell’area stampabile, verrà in parte ritagliata. Cliccate dunque sul tasto Procedi e, una volta stampato il file provvederete voi stesse a proseguire fino alla fine del foglio, le linee che si interrompono. Ho inserito nello stesso documento la parte superiore dell’albero in nero e quella inferiore in rosso. Non dovrete far altro che ricopiare le due parti su due fogli diversi che poi ritaglierete ricongiungendo la parte segnata dalla lettera A.

cartamodello albero

Una volta portate a termine queste operazioni, preparate tutto l’occorrente e iniziamo a cucire!

Prendiamo uno dei due tessuti che avete scelto per la vostra tovaglietta e pieghiamolo a metà. Posizioniamo dunque il cartamodello come in foto e fermiamolo con degli spilli.

1

Con l’aiuto di un metro da sarta e una matita, segniamo poi il margine di cucitura a 1cm dal perimetro del cartamodello.

Non fate caso al rettangolo di tessuto presente in questa foto, avevo inizialmente deciso di inserire una tasca per le posate ma poi l’ho ritenuta superflua e dunque l’ho eliminata.

Una volta segnato il perimetro, ritagliate lungo il nuovo perimetro come in foto.

2

Ripetete la stessa operazione con l’altro tessuto e otterrete due alberi come in questa foto.

3

Posizionate adesso i due alberi con il lato dritto rivolto verso l’interno e fissate con gli spilli.

4

Accendiamo la macchina da cucire e via. Selezioniamo il punto dritto e diamogli una lunghezza di 2.5/3 cm.

5

Per aiutarvi ad andare dritte, fate corrispondere la fine del piedino con quella del tessuto e sarete sicure di andare dritte e ad 1 cm di cucitura.

Partite dal lato destro del tronco dell’albero e proseguite fino all’altro lato, lasciando aperta la base del tronco che vi servirà per rivoltare la tovaglietta.

8

Una volta terminata la cucitura, prendete le forbici a zig zag e ritagliate il tessuto in eccesso così come in foto.

9

Rivoltate la tovaglietta, rientrate la base dell’albero di 1 cm e fissatelo con due spilli.

Per facilitarvi il lavoro, vi consiglio a questo punto, di prendere il ferro da stiro e stirare l’albero che avete ottenuto in modo che sarà poi più semplice ribattere la cucitura.

Rimettetevi dunque alla macchina da cucire e ripassate la cucitura lungo tutto il perimetro a 0,5 cm così come mostrato in foto.

10

La vostra tovaglietta è terminata.

Io ho aggiunto in punta un fiocchetto con un bottoncino rivestito del tessuto che ho utilizzato per il retro, voi potrete lasciarla libera o abbellirla a vostro piacimento.

11

Io stamattina ci ho fatto una bella colazione, e voi, cosa ci farete?

12

 Se ne avrete voglia, mandatemi le foto delle vostre tovagliette natalizie DIY e per qualsiasi dubbio non esitate a contattarmi!

Questo è il mio sito www.ifioridisimona.com. In alto a destra trovate le icone che vi indirizzeranno ai social network su cui sono presente. Inoltre, sul mio canale youtube troverete altri tutorial, e se avete anche un account Instagram potrete seguirmi anche lì.

Vi auguro di trascorrere un sereno e gioioso Natale.

Simona

2 comments

  1. Simona 4 dicembre, 2013 at 15:38 Rispondi

    Ciao Francesca, certamente, potresti realizzarla senza macchina da cucire però stando attenta a fare una cucitura molto fitta altrimenti quando rivolti l’albero potresti trovare delle aperture poco carine. Per ribattere la cucitura, dovresti poi utilizzare il punto festone.
    Grazie per aver commentato!
    S.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.