Spegniamo le luci con "M'illumino di meno"

Sono già passati dieci anni da quando Caterpillar, il programma di Rai Radio2, ha lanciato la prima edizione della Giornata dedicata al Risparmio energetico, sensibilizzando la popolazione sull'importanza di ridurre i consumi energetici.

In questi anni, la tematica ambientale ha sempre più spesso focalizzato l'attenzione dei media: carta stampata, televisione e web danno ogni giorno che passa danno maggior risalto alla questione e noi tutte siamo consapevoli che ridurre i nostri consumi è ormai una priorità.

Per questo, venerdì 14 febbraio, dalle 18.00 alle 19.30 aderiamo all'appello di "M'illumino di meno" e spegniamo le luci: la corrente elettrica è da tempo parte integrante della nostra vita quotidiana, ma l'ambiente ci sta implorando di cambiare abitudini. Utilizzare fonti di energia rinnovabili, forme di illuminazione intelligenti, ma anche promuovere la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie sempre più ecosostenibili sono gesti che, volenti o nolenti, coinvolgono non solo gli organismi sovranazionali, ma anche ciascuno di noi.

Oltre alle private abitazioni anche uffici aziendali, palazzi istituzionali, monumenti e negozi spegneranno l'illuminazione: un fil rouge, fatto di buio e di riflessione unirà tutte le sfere della società in un simbolico silenzio, ma di per sè eloquente.

L'iniziativa si inserisce in una sfera ben più ampia di promozione a gesti ecologicamente virtuosi di cui da anni Caterpillar si fa promotore: investimenti nel settore green, costruzione di edifici ecosostenibili, ma anche soluzioni molto più alla portata di tutti, come spegnere le luci inutilizzate o mettere il coperchio sopra la pentola, posta sul fornello.

Piccoli e grandi gesti che tutti noi dobbiamo tenere a mente, per il bene della Terra, per lasciare in eredità ai nostri figli un mondo ancora vivibile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.