Ti amerò lo stesso

ti amerò lo stesso

Dice così una canzone, e penso sia vero. Più che verso un uomo, verso i nostri figli. Anche se ci abbiamo messo un po’ per amarli - e capita, non bisogna sentirsi sbagliate, capita di non sentire subito il cuore scoppiare d’amore - li ameremo lo stesso, sempre e comunque.

Anche se loro sono appena nati e noi siamo stanche, anche se non vorremmo più sentire il loro pianto, anche se vorremmo poterli lasciare a qualcuno… passerà. E li ameremo lo stesso, sì.  

Anche se non capiamo cosa sia quell’amore di cui tutti ci parlano, anche se ci sembra solo un dovere e così poco un piacere, un giorno capiremo. Capiremo, e da quel momento niente sarà più come prima: perché qualsiasi cosa accada noi li ameremo lo stesso. 

Quando non ci faranno dormire la notte, li ameremo lo stesso. 

Quando rifiuteranno il nostro cibo, buttandolo in terra, li ameremo lo stesso.

Quando ci urleranno contro e ci picchieranno, ci diranno che siamo brutte e cattive, li ameremo lo stesso.  

Li ameremo lo stesso quando faranno l’ennesima pipì per terra, quando non avranno voglia di camminare, quando faranno i capricci nel mezzo della spesa, quando ci faranno scappare dal ristorante, quando ci faranno alzare per l’ennesima volta a cena per la cacca, quando ci chiameranno per la milionesima volta, quando piangeranno nel cuore della notte, quando ci risponderanno no, no e no, quando ci risponderanno semplicemente male, quando non ci faranno entrare nella loro camera, quando prenderanno brutti voti, quando frequenteranno persone sbagliate, quando non ci parleranno più, quando non li capiremo più noi, noi li ameremo lo stesso. 

Perché non importa quando e come siamo diventate madri, non importa quanto sia stata dura crescerli, quante fatiche abbiamo fatto, come ci siamo sentite male, appesantite, distrutte, sole, tristi e deluse dal mondo, loro non ci deluderanno mai. Una particina del nostro cuore saprà sempre che loro verranno al primo posto, che per loro ci sarà sempre amore, ci sarà sempre un briciolo di pazienza da tirare fuori, di comprensione, di sopportazione, di forza per andare avanti e per guardarsi indietro e dire sì, sono felice, sono felice perché voi ci siete e io sono la vostra mamma, e comunque vada io vi amerò per sempre, sempre e comunque.

Siamo stanche, non abbiamo più la forza per fare molte cose, ci sembra di non valere niente, eppure li ameremo lo stesso, li ameremo così forte da farci male, e più cresceremo e più si allontaneranno e più li ameremo, perché è questo che fanno le mamme, da sempre, amano, amano lo stesso.

Sempre e lo stesso. 

Non dubitatelo mai.

Lascia un commento