Trattamenti anticellulite, pressoterapia per i casi estremi

Diciamocelo, la lotta contro la cellulite è sempre difficile e i risultati quasi mai soddisfacenti. La cosa migliore è cercare di arginare il problema, perché non sempre si può prevenire.

Molto si può fare a tavola, cercando di mangiare cibi freschi e sani, con poco sale, poco caffè e bevendo moltissima acqua, meglio diuretica, ma quando questo non basta? Delle volte riuscire a far conciliare abitudini alimentari con stile di vita è complicato. Vuoi perché lavorando fuori tante volte si cade nel compromesso del panino o del tramezzino, vuoi perché quando torniamo a casa l'idea di andare in palestra non è proprio allettante, il risultato è il medesimo: la comparsa di quegli orrendi buchini su cosce e glutei.

Allora si apre la danza delle creme, cremine, pastrocchi. Ecco, se l'inestetismo non è di grave entità, con certe creme, anche autoprodotte, qualche risultato si ottiene, ma quando cominciano a comparire edemi e gonfiori, significa che il problema è molto più serio. In questo caso meglio evitare il fai da te e rivolgersi al proprio medico a cui, magari, possiamo chiedere un parere sui trattamenti di pressoterapia. La pressoterapia è un trattamento medico/estetico che aiuta molto nella lotta contro la cellulite. Il trattamento si effettua con un macchinario dotato di software, può quindi essere programmato ad hoc.

Tramite l'azione di cuscinetti a pressione viene effettuato un massaggio sequenziale in grado di sciogliere l'accumulo dei liquidi ristagnanti, in questo modo si "disgrega" la cellulite. Sembra che questo sia il trattamento più efficace contro la cellulite più resistente, e soprattutto pare sia molto utile per ripristinare la giusta circolazione venosa e linfatica. Insomma, sarebbe quanto meno da provare. Generalmente occorrono almeno una decina di sedute per ottenere risultati soddisfacenti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.