Tutte le cose che il bambino deve fare prima dei 12 anni

Le mamme italiane sono spesso stereotipate come mamme chiocce, di quelle che rimbecilliscono i figli e che fanno di tutto per tenerli legati a sé. Ma sarà vero? Siamo davvero così protettive con i nostri figli?

A ben guardare quello che fanno nei paesi nordici sembra proprio di si. Molto spesso nemmeno ci rendiamo conto di quanto possiamo privare i nostri piccoli delle esperienze di vita più semplici, ma anche più interessanti. Quante di noi farebbero camminare scalzi i propri figli sulla neve? Praticamente nessuna, anzi, se è possibile gli mettiamo doppio paio di calze in pile, dopo sci, tuta termica e, non si sa mai, maglietta della salute.

Ironia a parte, gli anglosassoni hanno addirittura stilato una classifica delle 50 cose che i nostri figli dovrebbero fare prima di aver compiuto i 12 anni.

 

Alcune sono cose molto semplici, e che sicuramente molti dei nostri figli hanno già fatto, come un campeggio nella natura, magari con mamma e papà se non con i giovani lupetti; far volare un aquilone, questa è proprio facile; mangiare una mela appena colta (in Trentino lo fanno in molti), fare una guerra di palle di neve, basta andare in montagna e il gioco è fatto; fare una caccia al tesoro in spiaggia; camminare sotto la pioggia, ecco questa è più complicata, no perché se poi si prende il raffreddore?

Andare su uno slittino, anche questa per chi ha la possibilità di andare in montagna è di facile realizzazione; organizzare una gara di lumache, posto che le lumache siano d'accordo; mangiare frutti selvatici, ammesso che ancora se ne trovino. Insomma, queste sono solo alcune delle 50 cose comprese nella lista, ma ce ne sono delle altre che forse risultano di difficile realizzazione, come costruire una casa sull'albero. Ora, se non si possiede una campagna, magari si potrà trovare una via di mezzo portando comunque il bambino in mezzo alla natura più spesso possibile e lasciandoli sperimentare e vivere il contatto con essa.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.