Un papà single cresciuto in affido adotta 5 fratellini

un-papa-single-cresciuto-in-affido-adotta-5-fratellini

Arriva da Cincinnati, Stati Uniti, la storia di 5 fratellini adottati tutti insieme da un papà single. Fortunatamente la loro strada ha incrociato quella di un uomo che ha provato sulla propria pelle il mondo degli affidi.

Il tragico mondo degli affidi dei minori

La realtà degli affidi familiari è una delle più complesse e a volte terribili che possano esserci. Quando si tratta di fratelli e sorelle che devono trovare una casa in cui andare a vivere è molto difficile che sorga un'opportunità comune, e diventa più facile e frequente che i bambini vengano smistati e mandati in famiglie affidatarie diverse. Proprio l'esperienza di un'infanzia vissuta in affido ha fatto decidere al signor Robert Carter di voler far stare insieme i 5 fratelli. Scopriamo insieme questa bellissima storia.

La bellissima famiglia del signor Carter

Si chiama Robert Carter il protagonista della storia che da Cincinnati negli USA sta facendo il giro del mondo. Good Morning America ha infatti riportato qualche giorno fa l'incredibile vicenda di questo padre single che memore della sua giovanile esperienza di bimbo adottato ha deciso ora da adulto di adottare a sua volta ben 5 fratellini in cerca di una famiglia.

Segnato dalla sua personale vicenda di adozione a 12 anni che l'ha separato dai suoi fratelli, ora Robert ha deciso di dare a questi bimbi una casa in cui possano vivere insieme per sempre. Marionna di 10 anni, Robert di 9 anni, Makayla di 8 anni, Giovanni di 5 anni e la piccola Kiontae di 4 anni fanno ora tutti insieme parte della strana ma stupenda famiglia del signor Carter.

Da bimbo adottato a genitore

È iniziata molto tempo fa la vicenda triste per certi aspetti e lieta per altri del signor Robert Carter. Da bambino infatti gli furono affidate la custodia e la tutela di una sorella e di un fratello più piccoli. Era proprio Robert, come ha raccontato a People, ad occuparsi di recuperare per i fratelli il cibo e l'occorrente di tutti i giorni. Purtroppo il programma di affido in cui lui e i fratellini erano entrati li separò, gettando Robert in anni di depressione e grande difficoltà.

Proprio questa triste esperienza vissuta direttamente sulla sua pelle ha portato Robert, ora 29enne e titolare di un negozio di parrucche, a divenire lui stesso padre adottivo. Dopo la prima adozione di Robert, Giovanni e Kiontae nel dicembre 2018 il signor Carter ha proseguito molto deciso la sua battaglia per avere in affido anche le sorelle Marionna e Makayla. Le due bambine sono entrate nella ormai rumorosa casa di Cincinnati alla fine di ottobre 2020, rendendo pieni di gioia i fratellini più piccoli e anche lo stesso signor Carter.

Il fratello del signor Carter ha voluto organizzare un GoFundMe per la famiglia allargata. Attraverso una speciale raccolta fondi è infatti possibile per chiunque da ogni parte del mondo dare una mano alla straordinaria storia di umanità del signor Robert Carter.

Fonte Immagini : ochaes_house_of_wigs su Instagram

Please follow and like us: