Un sacchetto porta merenda davvero speciale

Le scuole sono finite: per la gioia di tutti i bambini le meritate vacanze sono finalmente arrivate. Fra bagni, giochi e divertimento, l'estate scivolerà via in un battibaleno per lasciar di nuovo spazi a lezioni e quadernoni, pastelli e pennarelli. E anche un po' di malinconia sul volto dei nostri bambini: il rientro a scuola sarà duro per tutti, ma sin da ora possiamo lavorarci perché possa divenire meno grigio.

Come? Prendendo spunto da quanto sta facendo un papà americano davvero speciale, Brian Dunn. Unendo la sua passione per i fumetti e l'amore per il suo bambino, ha deciso di colorare e animare i sacchetti di carta del pane che il suo piccolo porta a scuola per la merenda .

Il risultato è un esempio perfetto di riciclo creativo: i sacchetti, spesso anonimi, del panettiere anziché essere destinati alla discarica vengono valorizzati e riutilizzati in una seconda vita, accogliendo lo sfogo dell'estro creativo di chi li disegna. C'è da dire che il signor Dunn fa l'illustratore di professione e i suoi sacchetti sono davvero eccezionali, tanto che ha deciso di aprire un blog dove pubblicare tutti i suoi lavori.

Per noi mamme un po' meno talentuoso, ma non meno affettuose, l'idea rimane comunque un ottimo spunto per dimostrare il nostro amore per i nostri bambini e per rendere un po' meno duro il distacco quando la scuola ricomincerà.

 Incominciamo sin da ora a tenere da parte i sacchetti del pane e iniziamo a decorarli: a settembre vedremo le facce stupite ed estasiate dei nostri piccoli che, c'è da scommetterci, vorranno cimentarsi anche loro in questo lavoretto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.