La scuola si rasa i capelli per solidarietà verso la compagna malata di tumore

solidarietà-bambini-tumore

Un’intera scolaresca elementare di Broomfield (in Colorado), composta da 80 alunni, 3 maestre, 2 presidi più la mamma di uno studente, ha deciso di rasarsi i capelli a zero per esprimere la propria solidarietà a una piccola allieva affetta da una patologia tumorale (rabdomiosarcoma alveolare).

Poiché al momento la piccola, che si sta sottoponendo a un ciclo di chemioterapia, ha perso tutti i capelli, i suoi compagni e le maestre della scuola che frequenta hanno deciso di farla sentire meno sola nel suo difficile percorso di guarigione. D’altra parte vedere attorno a sé tante teste rasate contribuisce a non far percepire alla bimba la propria condizione di malata.

I fondi in favore della  Baldrick’s Foundation

Lo scorso 16 marzo la scuola di Broomfield ha organizzato una rasatura collettiva, che, oltre a rappresentare un gesto di solidarietà nei confronti della piccola collega, è stata anche utile per raccogliere fondi (per un totale di 25.000 dollari) in favore della San Baldrick’s Foundation, una organizzazione che finanzia la ricerca sull’oncologia pediatrica. 

8 comments

Lascia un commento