Vasectomia: tutto quello che c'è da sapere

vasectomia

La vasectomia è un intervento chirurgico che rende sterile chi lo subisce. Si tratta di un metodo anticoncezionale estremo, anche perché non c'è la garanzia che l'intervento sia reversibile.

Cos'è la vasectomia

La deferentectomia, termine tecnico per indicare quella che viene comunemente chiamata vasectomia, ha quindi l’effetto di rendere lo sperma libero dagli spermatozoi.

Una volta praticata la vasectomia, l'uomo diventa sterile, perché la sua conta spermatica si azzera, ma durante un rapporto sessuale ci sarà comunque eiaculazione.  Quindi, lo sperma continuerà a essere prodotto, ma senza la presenza di spermatozoi.

Questo metodo è stato utilizzato sia per praticare il controllo delle nascite e diminuire il tasso di natalità. Nel mondo occidentale si sta sempre più diffondendo come scelta del singolo o della coppia, come metodo contraccettivo.

La vasectomia è una scelta definitiva, perchè difficilmente è possibile riaprire i dotti deferenti dei testicoli. In alcuni casi è possibile ricostruirli chirurgicamente, ma il successo di questo tipo di intervento non è mai assicurato.

Chi decide di sottoporsi alla vasectomia deve essere conscio della possibilità di restare sterile per il resto della propria vita.

Vantaggi e controindicazioni della vasectomia

La vasectomia è un intervento estremamente semplice, a cui quasi tutti i maschi sani possono decidere di sottoporsi. Chi subisce questo intervento non perde la capacità di avere un normale rapporto sessuale e non subisce nessun calo del desiderio sessuale.

Il problema più grande di questo intervento rimane la sua difficile reversibilità. Chi sceglie di sottoporsi alla vasectomia deve considerare la concreta possibilità di rimanere sterile a vita. La possibilità di invertire il trattamento non è mai garantita per cui è importante che chi faccia questa scelta ci rifletta bene a lungo, da solo e con l'eventuale partner.

La vasectomia non interrompe la produzione di spermatozoi, per cui è ancora teoricamente possibile la fecondazione in vitro prelevandoli direttamente dai testicoli. Da notare poi che la vasectomia protegge da gravidanze indesiderate, ma non mette mai in nessun modo al sicuro da malattie sessualmente trasmissibili.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.