Vietnam: per andare a scuola questi bambini attraversano il fiume dentro sacchi di plastica

vietnam-per-andare-a-scuola-questi-bambini-attraversano-il-fiume-dentro-sacchi-di-plastica

Attraversare un fiume all'interno di un sacchetto di plastica per andare a scuola può sembrare fantascienza, ma in Vietnam nel villaggio di Huoi Ha, accade per davvero. Scopriamo il perché.

A scuola in sacchetti di plastica? Succede davvero

L'idea è venuta ai genitori di questi ragazzi vietnamiti che, pur di garantire un'istruzione ai figli, hanno deciso di adottare uno strano sistema di trasporto per mandarli a scuola.

Si tratta in tutto di cinquanta giovani studenti che ogni mattina si chiudono all'interno di grossi sacchi di plastica trasparenti per andare a scuola trasportati dalla corrente. Ciò avviene da quando il ponte sospeso che collegava le due sponde del fiume si è seriamente danneggiato rendendolo quindi impraticabile. Guadarlo a piedi sarebbe molto pericoloso visto che il fiume è ingrossato dalle piogge in questa stagione : allora si è scelta questa soluzione altrettanto pericolosa. Soluzione che però permette ai ragazzi di arrivare a scuola in orario e perfettamente asciutti.

Una soluzione pericolosa in attesa di nuovi interventi da parte delle autorità

Che attraversare un fiume trasportati dalla corrente e chiusi dentro sacchi di plastica non sia una cosa usuale e sicura, ne sono a conoscenza anche gli abitanti di questo sperduto villaggio vietnamita. A parlare è il capo del villaggio di Huoi Ha, il signor Vo Giong, il quale racconta di come sia necessario un intervento da parte dello stato per ripristinare il vecchio ponte e di costruirne altri per migliorare la viabilità e la comunicazione tra una sponda e l'altra. Attualmente quella dei sacchi di plastica è una soluzione temporanea e di emergenza che, per quanto pericolosa, è necessaria per mandare i propri figli a scuola.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.