Attenzione alle batterie! Possono essere molto pericolose

batterie elettriche bambino

Molti dei nostri strumenti tecnologici sono alimentati a batterie. Dal telecomando del televisore, a quello della macchina, passando per mouse senza fili e orologi, tutti questi mezzi, che abbiamo a disposizione nelle nostre case, sono dei potenziali pericoli per i bambini.

Per quale motivo? Al loro interno contengono delle batterie che se entrano in contatto con il piccolo possono causare dei gravi problemi. Qualche mese fa, infatti, una bimba inglese di soli due anni ha rischiato la vita per aver ingerito le batterie del telecomando dell’auto dei genitori.

Un gioco e una scoperta innocente possono trasformarsi in un incubo. Non vogliamo spaventarvi bensì darvi una mano per capire quali sono i possibili sintomi e quanto qualche piccolo accorgimento sia indispensabile per evitare delle situazioni spiacevoli e pericolose per i piccoli.

Ingestione di batterie: i sintomi

Non è semplice comprendere se il piccolo ha ingerito una piccola batteria al litio: alcune sono molto piccole e un momento di distrazione potrebbe essere fatale. Per questo è sempre bene evitare di lasciare gli strumenti elettronici che le contengono tra le loro mani. Nel caso ci fosse un reale sospetto è bene prestare attenzione a questi sintomi e portare immediatamente il piccolo al Pronto Soccorso. Un intervento preventivo dei professionisti della sanità, infatti, potrebbe essere indispensabile per risolvere la situazione, diminuendo il rischio di danni permanenti.

Ecco i sintomi che potrebbero essere associati ad un’ingestione di batterie. 

  • Inappetenza
  • Salivazione eccessiva
  • Vomito
  • Difficoltà a mangiare e bere
  • Dolore alla gola, al petto e alla pancia
  • Difficoltà respiratorie

Accorgimenti per evitare che i bimbi entrino in contatto con le batterie

I sintomi più evidenti dell’indigestione di batterie arrivano dopo un po’ di tempo e causano dei danni gravissimi alla vita del bimbo. Attuare delle misure preventive per evitare che i bimbi giochino con questi strumenti è doveroso per proteggerli.

Controllare bene che i giocattoli alimentati con batterie al litio siano sicuri, evitare di lasciare oggetti contenenti pile liberi per la casa e non posizionare quelle ormai inutilizzabili in luoghi facilmente accessibili per i più piccoli.

Le mamme devono avere tanti occhi, ma alcune volte delle piccole accortezze possono rendere la vita più sicura.

Lascia un commento