In vacanza con i nonni: manuale di sopravvivenza

Il vostro capo non vi ha concesso le ferie ad agosto e, finiti cre, asili e scuole di ogni ordine e grado, non c'è proprio più nessuno a cui affidare i propri figli se non ai nonni che, guarda caso, vanno in vacanza. Dunque, l'unica soluzione per salvare capra e cavolo è mandare i piccoli in vacanza con i nonni.

Facile a dirsi, un po' meno a farsi: come la prenderà il bambino? I nonni saranno in grado di gestire la situazione? Queste e mille altre domande tormentano il cuore e l'anima di noi mamme… ma, tranquille, sopravvivere e lasciare andare i nostri cuccioli in vacanza con i nonni si può.

Innanzitutto è bene preparare per tempo il bambino alla novità: soprattutto se non è abituato a stare molto tempo con i nonni (ad esempio, perché abitano lontano) è consigliabile iniziare qualche giorno prima a dirgli che passerà alcuni giorni con loro, ma che nulla cambierà rispetto alle sue abitudini casalinghe.

Soprattutto nei primi giorni, infatti, se i nonni rispetteranno in linea di massima la sua routine sarà meglio: sveglia alla stessa ora, riposi e pasti con i consueti ritmi e anche il rispetto dei riti prima di andare a dormire faranno sembrare poco differente la nuova situazione rispetto a quella casalinga.

Inoltre, potete coinvolgerlo nel preparare i bagagli: lasciate scegliere a lui quali sono i giochi e i vestiti che vuole portare, così come se ci sono dei libri a cui è affezionato. Fissate una regola su quando potrete sentirvi telefonicamente (ad esempio, prima di cena) e rispettate quest'appuntamento: sarà in trepida attesa ogni sera!

Non di meno, riponete la massima fiducia nei nonni: mettete in conto che, molto probabilmente, gli daranno qualche vizietto che a casa non siete solite concedere, ma non potrete nemmeno pretendere che i nonni adottino il regime di austerity che avete a casa… al rientro, il bambino capirà che gli strappi alla regola erano legati al clima vacanziero e si ricorderà che in casa vige un rigore ben più ferreo.

Inoltre, evitate di fare raccomandazioni ai nonni in presenza del bambino: sapere che confidate in loro sarà per lui essenziale per trascorrere tranquillamente la vacanza….state serene e tutto andrà per il meglio: in fin dei conti – anche se lavorate – il vostro stile di vita ed anche il feeling di coppia trarranno sicuramente un beneficio inaspettato da questa vacanza sui generis!

Lascia un commento