Madre a 70 anni per amore o per egoismo?

Ma il desiderio di avere un figlio, può accecare al punto da perdere di vista il buon senso? Nel caso Daljinder Kaur e del marito, pare di sì.

Questa coppia indiana, 70 anni lei e 79 lui, ha appena avuto un bambino grazie a un processo di fecondazione artificiale.

"La maternità? È sempre una benedizione"

Il piccolo sta bene e così la mamma, che dice che la maternità è una benedizione, e che l’età non conta.

Forse non conta per lei, ma conta per suo figlio, che ha genitori più anziani di tanti nonni dei nostri bambini. E senza dubbio è destinato a perderli da giovane, o comunque a vivere con due persone di cui già da ragazzino dovrà iniziare a prendersi cura.

La fecondazione artificiale regala la speranza di un figlio a tante coppie, e nessuno mette in dubbio la sua importanza, o il fatto che chi non può avere un figlio in maniera naturale abbia il diritto di ricorrere alla scienza.

Ma farlo a 70-80 anni, significa regalarsi una gioia effimera, senza preoccuparsi del futuro del bimbo che si è messo al mondo.

37 comments

  1. Fiorella Albè 11 maggio, 2016 at 18:03 Rispondi

    Io considero questa coppia egoista! Quanti anni ancora potrà fare da mamma la signora? 10-15 anni? E poi? Il bimbo si troverà orfano e chi si prenderà cura di lui? No mi dispiace ma non sono d’accordo con questa scelta. Ogni età ha la sua stagione, e la signora direi che l’età per fare la mamma l ha già ampiamente superata!ora dovrebbe solo dedicarsi a fare la nonna. Povero bimbo..

  2. Elena Marinucci 11 maggio, 2016 at 21:51 Rispondi

    Uno ci deve domandare come ha fatto lei a rimanere incinta se l’età del concepimento lo ha passato da tanti anni se la natura gli ha dato la forza di andare avanti con la gravidanza ben venga questa creatura avrà sempre una famiglia accanto in un futuro comunque auguri a questa coppia che hanno ancora la forza di andare avanti con una piccola creatura

  3. Gemma Glorioso 11 maggio, 2016 at 22:07 Rispondi

    Per le unioni gay tutti a scrivere e dire che é giusto che ognuno faccia come vuole. Se una coppia normale decide di mettere al mondo un figlio invece viene additata per l’età in questo caso. Non avranno sicuramente le energie di corrergli dietro tutto il tempo, ma da mamma che ha avuto la sfortuna di godersi la propria nonna per troppo poco tempo e che di contro ha avuto la fortuna di diventare mamma da giovane e di consentire alla propria figlia di godersi la nonna, vi dico che le persone avanti con gli anni hanno molto più amore, pazienza e meno distrazioni (vedi iPhone, iPad, Facebook, whatsapp ecc) di tante ragazze della mia età (28 anni).

  4. Miriam Ciannarella 12 maggio, 2016 at 00:42 Rispondi

    Se la natura prevede la menopausa in torno ai 50 anni.. Un motivo ci sarà .. No non sono d accordo.. Per me è un’atto egoistico .. Anche se c’è di peggio ovvio .. Ma perdere i genitori ti segna la vita per sempre .. Non credo che la prenderà tanto con filosofia …andrà avanti ma con un vuoto nel bel mezzo della pubertà ..

  5. Irene Bannó 12 maggio, 2016 at 11:52 Rispondi

    Secondo me si dovrebbe fare tutto secondo la natura.Una donna di quel l’età è chiamata a far la nonna non la madre.
    Non pensano a loro figlio quando avrà 10 anni ad avere due genitori che sembrano due nonni!!!!!!
    Io mi vergognerei

  6. Martina Ferrari 12 maggio, 2016 at 16:23 Rispondi

    ciao mamme, potrei proporre un post dedicato alle gite domenicali con i piccoli? Degli amici mi hanno consigliato per l’estate il parco divertimenti di Pinocchio, ma non essendo proprio dietro casa vorrei sapere se qualcuna di voi c’è mai stata e se lo consigliate. Questo è il sito: http://ow.ly/4npbr1

  7. Tiziana Nikla Noa 12 maggio, 2016 at 22:26 Rispondi

    Pensano tutte ki gli correrà dietro cioè ma io dico boo! X me avranno talmente tanto amore da dargli ke non gli servirà corrergli dietro sara impegnato x altro qsta creatura poi ma c’avranno n appoggio nooo. Sempre a criticare meglio un figlio a na coppia gay vero? Come crescerla il bambino? Due papa o due mammee bello io di qsto mi vergognerei no dei genitori anziani. Povera gente

Lascia un commento