Mamamor doll, la bambola che partorisce, allatta al seno e porta in fascia

Mamamor doll non è una semplice bambola di pezza come potrebbe sembrare a un primo sguardo. Mamamor è uno strumento educativo sia per i bambini che per le future mamme.

Questa bambola, realizzata con prodotti di qualità è interamente assemblata a mano. È quindi un prodotto artigianale creato da mamme di diverse parti del globo.

Cos'ha di speciale questa bambola? Tutto. Mamamor partorisce il suo piccolo, ma non solo, può partorire con taglio cesareo e con Vbac.

Questo è estremamente utile in caso si abbia già un bambino, gli si debba spiegare l'arrivo del fratellinoe non si voglia ricorrere alla solita storiella della cicogna o dei cavoli.

Una volta nato, il bimbo di Mamamor viene subito allattato al seno a cui si attacca attraverso dei semplicissimi bottoncini automatici. Questo passaggio è importantissimo in un periodo in cui si sta cercando di promuovere e spingere l'allattamento al seno. Da troppo tempo, infatti, è stato dato il messaggio sbagliato alle nostre bambine.

Ovunque ci giriamo è pieno di bambole con set interi di ciucci e biberon, quasi a voler negare la naturalità di un gesto prettamente femminile quale quello dell'allattamento al seno che, invece, dovrebbe essere insegnato fin dalla più tenera età.

Un altro pregio della bambola ad alto contatto è il supporto, una bellissima fascia ad anellidove porta il suo piccolino. Niente passeggini, carrozzine, si ritorna alla semplicità dei gesti che, fortunatamente, caratterizzano ancora il maternage di molte popolazioni.

Una bambola sicuramente alternativa, se messa a confronto con le tonnellate di plastica antropomorfa che veste con zatteroni, si trucca in modo che rasenta la volgarità e si abbiglia come una consumata Lolita d'altri tempi.

Unico inconveniente il prezzo elevato, giustificato dal fatto che si tratta di un prodotto manufatto e quindi unico.

Ma per chi avesse un minimo di creatività e abilità manuale, reinterpretare i concetti di questa bambola, creandone una fai date, non sarà poi così complicato.

1-IMG_0049

Lascia un commento