Settimana mondiale dell'allattamento materno

allattamento-materno

Sta per partire la Settimana dedicata all'allattamento Materno (SAM), che dal 1 al 7 ottobre cerca di riunire gli sforzi di tutti gli operatori del mondo che sostengono l’allattamento materno.

Una settimana fatta per sensibilizzare l’opinione pubblica sull'importanza di questa pratica, per la salute delle mamme e dei bambini.

È organizzata dalla WABA, ovvero la World Alliance for Breastfeeding Action (Alleanza mondiale per interventi a favore dell’allattamento), basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia Globale per l’Alimentazione dei Neonati e dei Bambini dell’OMS e dell’UNICEF.

Anche in Italia sono tanti gli eventi legati alla settimana dell’allattamento materno, in tante regioni, organizzati da Enti pubblici e da Associazioni private.

Ma perché tutta questa attenzione?

Sia l’OMS, che l’Unicef che le associazioni mediche di tutto il mondo, raccomandano di allattare al seno fino a due anni. Ancora a sei mesi, i bambini ricevono il 70% del fabbisogno energetico dal latte materno: è fondamentale quindi che le mamme siano informate di tutti i benefici che possono giungere dall'uso del latte materno.

Gli incontri e le iniziative relative alla settimana dell’allattamento materno sono davvero tanti, ed è impossibile citarli tutti. Vi segnaliamo però che il 1 ottobre, il Collegio delle ostetriche di Roma in collaborazione con la Leche League (di cui abbiamo già parlato nel sito) organizza al museo dei bambini di Roma Explora, l’incontro sul tema "Allattamento e cibi per la famiglia: sani e fatti con amore. Nutrire con altri cibi mentre l'allattamento prosegue”. 

Invece a Firenze, il 3 ottobre s’incontrano gli Ospedali Amici dei bambini, per verificare e consolidare gli standard richiesti da richiesti dall’Oms e dall’Unicef.

Ovviamente gli eventi da non perdere sono anche tanti altri, come potete scoprire nel sito del MAMI, il Movimento Allattamento Materno Italiano, che si dedica alla promozione e al sostegno all’allattamento.

Partecipate, partecipate, partecipate…e buon allattamento a tutte!

8 comments

Lascia un commento