Una merenda divertente con i panini animati

Per i bambini il pranzo, la cena o anche il semplice spuntino possono non essere così semplici da digerire. Quante volte abbiamo sentito “questo non mi piace”, “quello non lo voglio”… ebbene a rendere la merenda più allettante anche per i palati più esigenti ci ha pensato il graphic designer David Laferriere.

Decorando i sacchetti dei sandwich dei suoi bambini, Evan e Kenny, Laferriere ha creato dei veri e propri “panini animati”. I soggetti sono tantissimi e sempre diversi, dai mostri ai dinosauri, dai paesaggi alle creature più fantastiche. L’idea è nata nel 2008 e da allora non ha più smesso.

Ogni giorno fotografa un sandwich e lo pubblica sulla sua pagina Flickr, condividendo con tutto il mondo le sue divertenti creazioni giornaliere. E la notorietà per il fantasioso papà non ha tardato ad arrivare. Tanto che per un mese (dal 7 aprile al 7 maggio scorsi) il Jpeg Bar Lounge & Photogallery di Milano gli ha dedicato una mostra specifica.

Lo stesso David dice che all’inizio l’idea era quella di disegnare direttamente sul panino con i coloranti alimentari, ma “il procedimento è risultato subito troppo lungo e difficile”. Più semplice, invece, è stato armarsi di pennarello indelebile nero e decorare i sacchetti. A volte, è la forma stessa del sandwich a suggerire il disegno.

In questo modo creativo e originale i bambini si divertono con il papà a pensare i soggetti dei “panini animati”, scegliendo il loro preferito e liberando la fantasia … e di certo la merenda sarà più gustosa!

Lascia un commento