A 10 anni aiuta l'amica disabile a socializzare con i compagni di classe e viene nominata Alfiere della Repubblica

a-10-anni-aiuta-l'amica-disabile-a-socializzare-con-i-compagni-di-classe-e-viene-nominata-alfiere-della-repubblica

Rebecca Maria Abate, originaria di Lucera (Foggia), ha dieci anni ed è il più giovane Alfiere della Repubblica. Il Presidente Sergio Mattarella le ha conferito il prestigioso titolo onorario per aver aiutato una sua compagna di scuola disabile ad integrarsi e ad interagire con la classe.

Un'amicizia oltre le barriere sociali e i pregiudizi

Capelli biondi, occhi color nocciola e sorriso aperto. A vederla Rebecca sembra una bambina come tante altre, ma dentro di lei batte un cuore d'oro. Per quattro anni, dalla seconda alla quinta elementare, la piccola ha costantemente aiutato una sua compagna di classe di origine marocchina affetta da una grave disabilità. Ogni volta che la sua amica si trovava in difficoltà, Rebecca si alzava dal banco e correva in suo aiuto ignorando sia gli insegnanti che la presenza della maestra di sostegno. Tra amiche infatti si condividono sia le gioie che le difficoltà e poco importa se una deve imboccare l'altra per mangiare insieme. Tale nobilissimo atteggiamento ha abbattuto ogni pregiudizio nella classe e ha aperto un canale di comunicazione ed inclusione per la bambina disabile.

Rebecca è stata nominata Alfiere della Repubblica

Gli insegnanti e il preside positivamente colpiti da questa bella amicizia, hanno segnalato l'ineccepibile condotta di Rebecca al Presidente Sergio Mattarella che ha nominato la bambina Alfiere della Repubblica.
Un riconoscimento prestigioso, spettante soltanto ad altre 28 persone oltre lei ma di cui la bambina sembra non rendersi pienamente conto. Come spiega suo padre Stefano Abate, Rebecca è spontanea, solare e continua a condurre la vita di sempre tra la scuola, il nuoto e le lezioni di pianoforte. Ora che frequenta la prima media si è dovuta separare dalla sua amica (che è rimasta in quinta elementare) ma va a trovarla spessissimo e molte volte porta con sé anche altre amiche per giocare tutte insieme. I genitori della bimba disabile sono grati all'amica della figlia e sottolineano che, di riflesso, ha aiutato anche loro ad integrarsi nella piccola comunità di Lucera andando oltre i pregiudizi razziali. Il 13 Marzo Rebecca si recherà con la famiglia al Quirinale per la cerimonia di investitura e da allora sarà ufficialmente il più giovane tra gli Alfieri della Repubblica.

Please follow and like us:
error