Ad Amatrice i clown strappano un sorriso ai bambini del terremoto

amatrice-clown

Il sorriso dei bambini non deve mancare mai, non può spegnersi. Non importa se la sofferenza del terremoto ha scacciato via ogni speranza: ad Amatrice i bimbi devono riprendere a sorridere.

Gli ambula-clow in soccorso dei bambini di Amatrice

Arrivano in soccorso i pagliacci degli Ambula-clown. Tra la confusione e lo strazio delle ruspe che continuano a scavare, cinque tra medici e assistenti sanitari arrivati direttamente da Vicenza si infilano una parrucca colorata e tentano di strappare un sorriso ai bambini delle tendopoli.

Non possiamo sistemarci in alcun campo – spiega l’operatore capocomico del gruppo – ma vorrà dire che dormiremo fuori. L’importante è giocare con questi piccoli, riattivare le loro fantasie al posto degli incubi che li inseguono la notte.”

amatrice-clown3

Alla ricerca di un sorriso…

E così maghe e racconti fiabeschi coronano le giornate buie di questi bambini che hanno conosciuto il dolore troppo presto e che oggi più di ieri hanno bisogno di serenità. Una serenità che nessun terremoto potrà mai spazzare via.

amatrice-clown4

Please follow and like us:

1 comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.