Angelina Jolie sul red carpert con Shiloh, che ha scelto di essere John (Foto)

Alla presentazione dell'anteprima di "Maleficent: Mistress of Evil" a Roma, Angelina Jolie si è presentata con la figlia tredicenne Shiloh, che per tutti ormai è semplicemente "John".

Shiloh: figlia naturale di Brad Pitt e Angelina Jolie

Angelina Jolie non perde occasione per mostrare al pubblico i suoi adorati figli, avuti con l'ex marito e attore Brad Pitt. Tra figli naturali e adottati, la coppia ha ben 6 figli e ogni volta che deve presentare un nuovo film, la Jolie ama portarli con se sul red carpet. A distinguersi nel gruppo è la figlia 13enne Shiloh che da diversi anni ormai si veste e si comporta come un maschio, tanto da aver chiesto di essere chiamata John e non Shiloh. Anche questa volta si è presentata insieme alla madre vestita con abiti maschili e capelli biondi corti. Se non fosse per le sue labbra carnose, John è la copia vivente del padre Brad, al quale è legatissimo.

Shiloh: una figlia "gender variant"

Angelina Jolie non ha mai fatto mistero del fatto che sua figlia Shiloh fosse una gender variant. Già da piccolissima, come racconta la madre, Shiloh si sentiva di appartenere al genere maschile e non a quello femminile e così l'hanno sempre assecondata nella scelta dei giocattoli, dei vestiti e delle persone da frequentare. Non solo, ma da bambina non sopportava nemmeno l'idea di essere chiamata con il suo vero nome e così chiese ai genitori, ai fratelli e agli amici di essere chiamata John.

Secondo alcune indiscrezioni, la coppia avrebbe addirittura acconsentito, su richiesta della figlia, a sottoporla a delle cure in grado di bloccare lo sviluppo ormonale, ed evitare quindi che il corpo assumesse le forme tipiche del corpo femminile. La notizia è stata poi smentita dagli stessi interessati in un'intervista rilasciata ad un giornale statunitense.

 

Please follow and like us: