Bambini diabetici: quale alimentazione seguire?

alimentazione bambini diabetici

Il diabete infantile, generalmente, viene trattato con una terapia insulinica ad hoc e con l’adesione a un corretto regime alimentare.

I bambini diabetici devono seguire un regime alimentare bilanciato e corretto al fine di garantirsi un buon compenso metabolico, intendendo per quest’ultimo l’andamento nel tempo dei valori glicemici e degli altri parametri legati al metabolismo. Alla somministrazione di insulina, in altri termini, è necessario affiancare una dieta varia, genuina, calibrata e in grado di consentire il normale sviluppo del bambino il mantenimento del suo peso forma.

Bambini diabetici: ecco le norme alimentari da seguire

I pasti che devono essere consumati dal bambino affetto da diabete durante la giornata sono 5 o 6:

  1. prima colazione
  2. merenda di metà mattinata
  3. pranzo
  4. spuntino del pomeriggio
  5. cena
  6. spuntino prima di andare a letto (soprattutto se si è abituati)

Il programma dietetico cui i bambini diabetici devono aderire prevede le seguenti regole alimentari:

  • preferire i carboidrati complessi (pasta, riso, patate e pane) a quelli semplici;
  • incrementare il consumo di fibre vegetali idrosolubili, contenute nei legumi, nella frutta e nella verdura (da preferire quella a foglia verde);
  • assumere il giusto quantitativo di proteine, pari a circa il 15% delle calorie quotidiane assunte;
  • assumere il giusto quantitativo di grassi di origine vegetale, pari a circa il 30% del fabbisogno calorico giornaliero;
  • evitare di digiunare per un periodo di tempo prolungato;
  • effettuare ogni mattina una colazione ricca e sana;
  • assicurarsi che ogni pasto principale sia vario, ovvero garantisca, in proporzioni adeguate, l’apporto dei seguenti nutrienti fondamentali: carboidrati complessi, proteine e fibre vegetali;
  • ricordarsi che i dolci possono essere assunti solo nel caso in cui siano state consumate abbondanti quantità di fibre vegetali idrosolubili.

Si ricorda, infine, che è raccomandabile effettuare anche del sano e regolare movimento fisico e che è necessario sottoporre il bambino a visite di controllo periodiche. 

Lascia un commento