Bambini a tavola: 5 comportamenti da evitare

bambini tavola comportamento

Il momento della pappa può essere impegnativo per noi mamme: i bambini a tavola devono apprendere la giusta disciplina in modo tale che non sviluppino degli atteggiamenti scorretti in questo importante momento della giornata, quando tutta la famiglia si riunisce per consumare i pasti.

Il pranzo e la cena sono fondamentali per l'educazione del bambino, per questo motivo è importante che impari fin da piccolo ad assumere le corrette abitudini per consumare i pasti in modo adeguato, integrando nella sua alimentazione tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno per crescere sano.

5 cose da non fare con i bambini a tavola

I bambini a tavola devono vivere questo momento come un modo per relazionarsi con il cibo, ecco perché le mamme devono saper instaurare la giusta disciplina. Tuttavia non è affatto semplice favorire un buon rapporto tra il bambino ed il cibo, a partire da alcune frasi e modi di fare che sarebbe meglio evitare durante i pasti dei nostri figli. Scopriamo assieme le 5 frasi da evitare con i bambini a tavola.

“Se finisci tutto il piatto avrai un premio”

Un errore comune che molti genitori commettono è promettere un premio al bambino se mangia tutto. È fondamentale che il bambino capisca la reale importanza di un corretto nutrimento, che è alla base di una crescita sana e forte. Ad esempio, una volta a tavola è utile spiegare ai bambini che gli alimenti come frutta e verdura lo renderanno forte e lo faranno stare in forma, in modo tale che capiscano il vero valore del cibo.

“Scegli cosa vuoi mangiare”

È sconsigliato far scegliere ad un bambino cosa mangiare in quanto nella maggior parte delle volte potrebbe richiedere del cibo non salutare come cioccolatini, gelato o pizza. Per questo motivo è essenziale che i bambini siano consapevoli dell'importanza dei vari alimenti benefici, magari mettendoli davanti alla scelta di cibi più salutari.

“Fai attenzione a non sporcarti!”

È risaputo che i bambini piccoli amano giocare con il cibo, toccandolo con le mani o lanciandolo per terra. Molti genitori tendono a sgridare i bimbi, onde evitare di ritrovare il pavimento pieno di macchie e residui di cibo. Questa abitudine consente invece ai bambini di relazionarsi con il cibo attraverso il tatto, maneggiandolo per sperimentare questo nuovo mondo.

Nascondere nei cibi gli ingredienti che non vuole

Un altro errore comune è quello di integrare determinati ingredienti o alimenti detestati dai bambini nelle ricette, sperando che non se ne accorgano. Questo piccolo trucco a volte può essere controproducente in quanto può portare i bambini a detestare ancora di più quel piatto specifico. Ecco perché è importante rispettare i loro gusti e magari coinvolgere i più piccoli nella preparazione delle ricette in modo tale che instaurino una maggiore familiarità con determinati alimenti.

“Sbrigati a mangiare”

Infine, un'ultima cattiva abitudine da evitare con i bambini a tavola è quella di dare fretta. Mangiare velocemente non fa bene alla salute e potrebbe trasformarsi in un momento frustrante per il piccolo che lo mette a disagio. È preferibile cercare di organizzare al meglio il momento dei pasti, in modo tale che i bambini possano gustare con calma le pietanze e relazionarsi al cibo in totale serenità.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.